FashionModa

Quello che le donne non dicono – I 5 errori più comuni in fatto di moda

posted by ady 19 aprile 2017 4 Comments

i 5 errori più comuni in fatto di moda

Dovremmo ammetterlo serenamente che abbiamo fatto più errori in fatto di moda che di uomini, che ancora adesso proviamo meno orrore a rileggere i suoi WhatsApp alla nostra vicina di casa che a rivederci con la frangia liscia e la permanente.

Non dimenticheremo facilmente neanche il tempo in cui volevamo assomigliare alle dive del cinema in bianco e nero, belle e un po’ dark come Batte Davis in “Che fine ha fatto baby Jane?” ma insieme ai fantasmi del passato avevamo fatto sparire anche le nostre sopracciglia.

E fu anche il tempo delle spalline nelle giacche, che a Jeeg Robot gli facevamo un baffo!

E oggi quali errori commettiamo? Lo scopriremo solo il giorno in cui riguardando una vecchia foto del 2017 commenteremo che sì, il nostro compagno era chiaramente un buffone, ma che quel volant esagerato sopra la camicetta non ci avrebbe aiutate a decollare lontano da quel fedifrago con più barba che neuroni.

Sforziamoci di comprenderlo adesso quali siano le mode che tutte quante cavalchiamo, ma che il buon senso lascia prevedere che tra un paio d’anni faranno parte del nostro diario degli errori. Divorziamo col rito abbreviato da quelle mode che fin da adesso sono chiaramente esagerate.

Ecco le 5 mode del momento che prevedibilmente ci faranno rimpiangere di averle amate:

#1 Coachella style in the city. Milano non è Miami, nonostante le palme in piazza Duomo. Il boho chic urbano va anche bene ma purché sia chic.

coachella style

#2 I collant sotto gli shorts. Ci sono due generi di donne, quelle che possono permettersi gli shorts e quelle che NO. Le calze 90 denari o peggio velate non smagriscono fidatevi, fanno solo effetto sauna.

i collant sotto gli shorts

#3 Le sopracciglia troppo folte. Continuano ad essere il centro nevralgico dei nostri errori, che rinfoltirle ha fatto bene a tutti, ma vedo ragazze in giro ridotte come Fabio Cannavaro all’epoca del mondiale, ma con meno femminilità di quando lui bloccava con la testa un pallone.

sopracciglia troppo folte

#4 La nail art. Che io davvero non so chi abbia avuto il coraggio di ritenerla un’arte! Va bene curare le mani, una passata di smalto veloce e quei venti minuti di tempo che comporta asciugarlo, il tempo giusto per un lieve ritardo ad un appuntamento, ma vi prego non aggiungete diamanti, sfumature, glitter, che il ritardo diventa di altro genere.

la nail art

#5 I jeans strappati. Ci piacciono un botto, Dio sia lodato per la moda degli strappi sulle ginocchia, ma quando sono interamente sfrangiati dalla vita alle caviglie e magari indossati con i soliti collant sotto, sono una cosa che rimanda ai più beceri anni ’90.

i jeans strappati

Allora amiche ubiquine dovremmo avere il coraggio di abbandonare questi trend che vanno per la maggiore, ne soffriremo forze un po’ la mancanza ma ne gioverà il nostro look sulla distanza.

 

 

 

You may also like

4 Comments

elena 21 aprile 2017 at 12:43 pm

vi adoro perché mi fate ridere un sacco su certe cose, perché le immagini che postate sono bellissime e perché non faccio nemmeno uno dei 5 errori!

Reply
eva 24 aprile 2017 at 2:53 pm

Elena TOP!

Reply
cuor di leone 26 aprile 2017 at 10:48 am

Sí sí i cinque errori sono ORRORI !!! Le unghie finte glitterate sembrano dei mattoni e fanno tanto bora, tamarra o, come si dice in Germania, proll/prolet. Grazie figliole per l’arricchire la vita di grazia.

Reply
eva 26 aprile 2017 at 10:56 pm

Grazie a te per la tua! 😉

Reply

Leave a Comment