FashionModa

Come preparare il bagaglio a mano – partire leggere ed avere sempre tutto l’essenziale

posted by ady 16 luglio 2017 0 comments

Se avete prenotato un volo low cost vi sarete resi conto che aggiungere il bagaglio da stiva costa più o meno come l’intero viaggio, soggiorno e noleggio auto compresi. Allora come preparare un bagaglio a mano avendo la certezza di aver messo tutto l’essenziale per una vacanza al mare?
Iniziamo dalle dimensioni massime consentite dalle principali compagnie low cost:

56 cm x 45 cm x 25 cm, comprese maniglie e ruote senza limiti di peso ma avendo la possibilità di riporli facilmente nelle cappelliere per Easy jet
55 x 40 x 20 cm, più una borsa piccola fino a 35 x 20 x 20 cm fino a 10 kg complessivi per Rayan air
55 x 40 x 20 cm più una borsa piccola fino a 35 x 20 x 20 cm fino a 10 kg complessivi per Volotea

Coraggio amiche ce la possiamo fare, specie se siamo dirette in mete calde e sappiamo ottimizzare le nostre scelte in fatto di moda.

Ricordiamoci anche che si possono portare liquidi nel bagaglio a mano in contenitori con volume massimo di 100 ml in una busta trasparente in plastica risigillabile di dimensioni non superiori a 20 x 20 cm. Ogni passeggero può trasportare al massimo 1.000 ml. Quindi vi sarà necessario acquistare dei flaconcini vuoti da 100 ml in vendita ad esempio da Kiko cosmetics per sudduvidere tutti i prodotti che saranno indispensabili come le vostre creme preferite, gli abbronzanti, shampoo e balsamo a cui non sapete rinunciare.

Un altro stratagemma molto in voga è quello di comprare sacchetti per il sottovuoto, dove potranno essere riposti i costumi i teli per il mare e la biancheria. Tutto ciò di cui non temiamo lo stropicciamento insomma!

Ma adesso veniamo al tasto più glamour, quali abiti portare nel bagaglio a mano per essere chic durante tutta la vacanza e viaggiare leggere?

Una gonna lunga molto leggera, di sangallo, di tulle, di cotone a righe o a quadri.
È un capo assolutamente irrinunciabile che può essere indossato da mattino a sera, sul bikini a fascia per andare in spiaggia e poi a cena con un top in tina diventerà un magnifico abito da sera.
Per riporla in valigia, specie se di tulle la si potrà arrotolare su se stessa come se fosse un capo da strizzare e poi annodare.

Una tuta
La jumpsuite è di grandissima tendenza e di grande utilità in vacanza, a seconda degli accessori può diventare un capo più o meno impegnativo.
Sceglierla di poliestere e arrotolarla per disporla in valigia come se fosse pasta sfoglia vi metterà al riparo dallo stropiccio.

Una blusa bianca che esalta l’incarnato abbronzato ed è la quintessenza dell’eleganza

È il capo più versatile del mondo, bellissime è molto chic quelle con dettagli in pizzo sangallo .
Da indossare con cinturone in vita e sandali da gladiatore, o con pantaloncini in denim e cappello a falda larga.
Stirare e riporre in valigia ultimo strato, e poi appena arrivate tenere su una gruccia in armadio.

Sandali da gladiatore

Imprescindibili, sono anche quest’anno il must have di stagione. Bellissimi sotto pantaloncini corti o gonne che baciano i marciapiedi, senza tralasciare che sono piatti e occupano pochissimo spazio 😉
Gli orecchini
Completano i look e sono bellissimi anche in spiaggia, uno di quei dettagli da aggiungere al costume e al pareo per andare al baretto a prendere una birra gelata. Portatene in quantità perché riescono a rendere diversi capi basici e occupano pochissimo spazio!
Allora siete pronte a preparare il bagaglio a mano amiche ubiquine?
Siate certe che con un po’ d’astuzia riuscirete a portare con voi tutto l’essenziale…ah dimenticavo, il cappello a falda larga tenetelo in testa che non si può ripiegare, e portate con voi una piastra per capelli da usare all’occorrenza per cancellare le pieghe da camice di cotone e t-shirt!

Buon viaggio!!!

You may also like

Leave a Comment