fbpx
FashionModa

È arrivata la primavera!

posted by ady 28 Marzo 2010 0 comments

Come vestirsi in primavera
Come vestirsi in primavera
Come vestirsi in primavera
Come vestirsi in primavera accessori
Come vestirsi in primavera
Come vestirsi in primavera
Come vestirsi in primavera

Come vestirsi in primavera:l’aria fresca e frizzante che finalmente si respira vi ha fatto venire una gran voglia di un look primaverile? Come vestirsi in primavera è il pensiero che più vi assila perchè scegliere un outfit per la primavera è davvero difficilissimo, per via del temperamento di questa stagione, che cambia idea persino più spesso di noi 😉

Come vestirsi in primavera evitando accozzaglie strane di capi provenienti da diverse stagioni, come evitare di far convivere la lana con il cotone, e come non trovarsi a metà mattina pensando che come sempre si è scelto l’abbigliamento primaverile sbagliato, perché troppo leggero o viceversa troppo pensante?

ALCUNI CONSIGLI SU COME VESTIRSI IN PRIMAVERE PER ESSER CHIC:

Colore
Via libera a colori neutri, sabbiati, sempre alla moda, abbinati ai jeans più classici e a qualche chicchissimo filo di perle. Diciamo no ai colori pastello perché hanno un po’ stancato, chi ama l’uso del colore tenue potrà scegliere tinte decisamente più alla moda, come il rosa cipria chiarissimo da abbinare al rosso o al giallo limone. Ma anche il verde militare, il blu che in primavera torna sempre ed è uno dei colori più eleganti di sempre.

Accessori
Scegliere accessori chic, minimal, ma non solo. Le perle tornano di gran moda, specie se indossate in gran quantità e di diametro diverso.

Soprabiti
Non rinunciate mai al soprabito nei vostri look primaverili. Scegliere come vestirsi in primavera sarà semplicissimo avendo riguardo a non dimenticare mai di indossare una giacca, un trench o un parka. Da tenere appoggiato sulle spalle secondo la moda del momento nelle ore più calde della giornata, per poi infilarsi con disinvoltura verso sera, quando l’aria rinfresca.

Scarpe
Le scarpe perfette per la primavera sono basse, sfoderate, colorate. La moda ci viene incontro proponendo numerosissimi modelli di ballerine, di stringate, di sneakers che fanno al nostro caso.

COME VESTIRSI IN PRIMAVERA, MEGLIO LA GONNA O IL PANTALONE
È questo forse il vero dilemma di stagione, se sia meglio la gonna o il pantalone. Ovviamente dipense dai gusti, ma non solo, se siete pronte a dire addio ai collant ed avete gambe già lisce e non ancora bianchissime, potrete concedervi senza alcun dubbio di indossare gonne o abiti al ginocchio, ma se non siete pronte a separarvi dai vostri collant optate per dei pantaloni alla caviglia.

LOOK PRIMAVERILE BENVENUTA LA FANTASIA
I nostri outfit primaverili potranno anche concedersi l’uso della fantasia, o meglio delle fantasie! Tessuti fiorati o geometrie per camice in seta e abiti lunghi e svolazzanti, sempre chic ed attuali.
Le fantasie di primavera riportano davvero il buonumore e sono molto eleganti se ben dosate.
Una donna chic ed elegante saprà approfittare dell’arrivo della bella stagione per rendere il suo abbigliamento primaverile davvero ineccepibile, senza andare incontro a terribili errori

COME VESTIRSI IN PRIMAVERA GLI ERRORI DA EVITARE:
Sono molteplici gli errori in fatto di look che si commettono in primavera. Tra i più odiosi c’è l’uso dei collant troppo spessi e di colori improbabili. Calzamaglie nere da 40 denari i su sono ovviamente da evitare!
E a evitare sono anche i total look in nero, i maglioni in lana pesante, i capispalla in panno, i cappelli i feltro e tutto ciò che richiami alla memoria l’inverno, come i maglioni con le renne natalizie che ho visto ancora in giro 😉

Photos: J.Crew

You may also like

Leave a Comment