fbpx
BeautyFashion

Vanità, decisamente il mio peccato preferito

posted by ady 30 Novembre 2010 27 Comments



Prima di rincontrami era caduta nel baratro delle scarpe basse, nell’abisso dell’orlo oltre il ginocchio.

Quando ci siamo riviste ha compreso che “un altro spacco è possibile”, che l’unica cosa che deve stare sotto il ginocchio è il bordo dello stivale, gambale aderente, tacco 12; che “Io sono mia” non significa “nessun altro mi piglia”.

Le ho fatto comprendere che i colpi di sole non li prendi solo d’estate sotto i 40 e che le calze color carne vanno bene solo se devi rapinare una gioielleria.

Vanità, decisamente il mio peccato preferito.

Photographer: Camilla Akrans
Model: Bianca Balti

You may also like

27 Comments

ady happyborn 30 Novembre 2010 at 12:13 pm

Vanità, decisamente il mio peccato preferito.

Al Pacino in L’avvocato del Diavolo.

Reply
giardigno65 30 Novembre 2010 at 1:17 pm

la vanità migliore !

Reply
Zaira 30 Novembre 2010 at 2:34 pm

ahahah Ady sei unica!! ma qualche caduta di stile mi sa che la facciamo tutte prima o poi….o no?!?!?!? 🙂

Reply
Francesca C 30 Novembre 2010 at 3:13 pm

hai scelto la balti una delle mie preferiteeeee

Reply
colores 30 Novembre 2010 at 3:34 pm

Vanitá…. peccato preferito anche per me…

carissima sai cosa? dovresti venire a trovarmi nella strada dove abito OGNI SERA accade qualcosa di strano:-))) verso le sette di sera arriva prima una golf con un uomo dentro, spegne l´auto attende in macchina, dopo cinque minute arriva una fiat punto blu… guida una donna.. parcheggia sul marciappiede di fronte… esce dalla macchina e si infila dentro la golf… spariscono e cosí ogni giorno. Ieri ho pensato a té… dovresti venire:-))) bacione!

Reply
Cocò (daddysneatness) 30 Novembre 2010 at 3:58 pm

E si… Davvero un peccato XD
L’ultima foto è davvero stupenda!

Reply
Finder 30 Novembre 2010 at 4:58 pm

cool blog

we are trying to find the brand of the clothes, accessories and shoes we saw on internet or anywhere. help us, or send us something you want our blog to find. it’s easy and simple 🙂

https://howcanufind.blogspot.com

Reply
BellaDiGiorno 30 Novembre 2010 at 6:02 pm

@colore
forse l’amante… chi lo sa???!!!

Reply
Scix 30 Novembre 2010 at 11:20 pm

ahaha meravigliosa cm sempre

Reply
clau 30 Novembre 2010 at 11:27 pm

Io direi una lazione di classe oltre che di sacrosanta vanità! Splendido post!
Baci!

Reply
Valentina 1 Dicembre 2010 at 6:50 am

Foto molto forti, soprattutto la prima con la corona di spine; e l’ultima…al limite della censura, secondo me.
Carina la storia di punto e golf; chissà a che punto è fatto questo golf…

Reply
Lady Crochet 1 Dicembre 2010 at 7:17 am

pelle nuda sotto gli stivali.

Reply
Café Bouclé 1 Dicembre 2010 at 1:53 pm

Mi unisco al club delle vanitose! ;D
bellissime queste immagini
https://cafe-boucle.blogspot.com/

Reply
martienn 1 Dicembre 2010 at 3:20 pm

hii ; )
fantastic blog !
i very like it
😛

follow me and write comment if you want ;*

Reply
stpalermo 1 Dicembre 2010 at 3:46 pm

….aiuto, se non fosse per le calze color carne e per i colpi di sole che non mi appartengono, avrei detto proprio che ti riferivi a me!! Ma in fondo credo che un po’ ti sei ispirata al mio ritorno felice al tacco!!…ma ero terrorizzata da una nuova ingessatura al piede!!…ah…no no…neanche l’orlo sotto il ginocchio mi appartiene…pfhiù…dai che non ti riferivi a me…comunque grazie per avermi riaperto al magico mondo del tacco 12!!

Reply
stpalermo 1 Dicembre 2010 at 5:17 pm

…calze color visone vanno bene?

Reply
Eva 1 Dicembre 2010 at 6:44 pm

“La vanità è alla base di tutto. Anche la coscienza non è altro che vanità interiore”.

G. Flaubert

Reply
ady happyborn 1 Dicembre 2010 at 7:13 pm

Questo commento è stato eliminato dall’autore.

Reply
ady happyborn 1 Dicembre 2010 at 7:15 pm

@ St,rimedia come puoi ma rimedia, le calze in tutte le nuance del naturale vanno abolite. sono un tragico errore, consentite solo se soffri di insufficienza venosa, quelle a compressione graduata, intendo. se non puoi optare per una calza nera o colorata perchè l’outfit non lo consente, dovrai fare a meno delle calze…o fare a meno del consiglio, ma questo non te lo consiglio.

Reply
martienna 1 Dicembre 2010 at 7:22 pm

thx sweety :********

Reply
Valeria 1 Dicembre 2010 at 7:43 pm

le calze color carne sono un errore madornale..nero coprente sempre e vi salva la vita!Valeria
https://www.luggageandhighheels.blogspot.com/

Reply
stpalermo 1 Dicembre 2010 at 8:18 pm

…sempre grande ady…ma allora ero proprio io la protagonista di questo post…sì sì…anche il mio andare a messa la domenica…cavolo come sono importante!!! Purtroppo, prima di accettare il tuo consiglio di abolire le nuances vicine al color carne dovrei prima passare per l’angiologo per sopprimere quei vanitosi e prepotenti capillari schiattati!! …poi lo sai io e i dogmi sull’estetica non siamo mai andati d’accordo!!…

Reply
stpalermo 1 Dicembre 2010 at 8:18 pm

…ora provo a mettermi in foto…dai che mica sto male!!…

Reply
ooh-lalà 1 Dicembre 2010 at 10:34 pm

bellissimo questo editoriale (di Numéro se non sbaglio..). complimnti per il blog, mi piace molto!

C.

Reply
Café Bouclé 1 Dicembre 2010 at 10:55 pm

Ciao bella!
anche a me viene da ridere: la mia sedia era pure bianca qualche tempo fa! poi mia madre ha deciso di farla tingere, ma io la preferivo bianca, come la tua!
grazie per la visitina! 😉
a prestoooooo!

Reply
VicissitudiniLombarde 1 Dicembre 2010 at 11:02 pm

Io ti devo assolutamente seguire! Blog davvero interessante, pubblichi belle foto e poi scrivi bene 🙂 Sarà un piacere vedere i tuoi prossimi post, ne sono certo!

https://vicissitudinilombarde.blogspot.com/

Reply
Circe 7 Dicembre 2010 at 1:14 pm

anch’io come te ero caduta nel baratro, catturata dalla rassegnazione, spenta, brutta. Ho riacceso la luce , sono salita su un paio di tacchi e tirato fuori le mie gambe….finalmente sono tornata a splendere….

Reply

Leave a Comment