CogitoCulture

Ingabbiata

posted by eva 6 Aprile 2011 27 Comments




Né recinto, né voliera, né pollaio, né casa di reclusione.
Non permetterò mai a nessuno di impriogionare la mia anima, le mie idee o le mie mani.

Potrò prendere in considerazione un’unica eccezione:
una gabbia di crinolina dai fianchi alle caviglie… un’austera rete sulle spalle al massimo…

Ma sia chiaro: solo per poche ore… il tempo fugace di un cocktail in piedi.


Immagini da:
Hexagons.tumblr.com
Lecatwalk.tumblr.com
Lostinourdream.tumblr.com

You may also like

27 Comments

Blog Surfer 6 Aprile 2011 at 3:51 pm

non so perche’ ma mi sembra un oggetto molto sadomaso.

Reply
jos xx 6 Aprile 2011 at 4:07 pm

mi piace tantissimo quello che hai scritto!! qualche volta mi affascina l’idea li pensare a quelle donne (1800) che avevo quel volume alla gonna haha! non erano male pero’!! questo e’ quello che mi ricordano queste foto! la prima foto e’ la mia preferita 🙂

jos xx

Reply
Colores 6 Aprile 2011 at 4:31 pm

é vero mai ingabbiata… e chi ce la fá a farsi ingabbiare? viva l´evoluzione… della moda!!

Reply
Inneres Auge 6 Aprile 2011 at 4:56 pm

Non permetterò mai a nessuno di imprigionare le mie unghie dei piedi

Reply
clau 6 Aprile 2011 at 5:22 pm

Hai perfettamente ragione Eva,la libertà viene prima di tutto!Però una di quelle belle gabbie di crinoline alla Francese tutte fiocchi , merletti e storia mi fanno morire!ahahaha che belle!!
Baci

Reply
Lauren 6 Aprile 2011 at 5:27 pm

hai proprio ragione…. Belle foto cmq
Cè un giveaway sul mio blog passa se vuoi…. 🙂

Reply
ady happyborn 6 Aprile 2011 at 6:19 pm

delizioso! per il cocktail al tavolino dovrai farti dare le chiavi della gabbia.baci

Reply
Anna 6 Aprile 2011 at 6:35 pm

sarà anche una tortura ma… il primo è meraviglioso!

Reply
tiziana 6 Aprile 2011 at 6:59 pm

Hai ragione, romantico si, ma che pena portarsi addosso quella gabbia, poche ore…sarebbero troppe. Ciao cara

Reply
Laura 6 Aprile 2011 at 7:56 pm

Eva sei un mito…oggi da me tutto cipria! Passi?
Laura@RicevereconStile

Reply
Raffaella 6 Aprile 2011 at 8:08 pm

Sono perfettamente d’accordo… e non avrei saputo dirlo meglio!

Reply
"bear's house" 6 Aprile 2011 at 8:43 pm

TESORA!!!

Concordo con tutte…in “primis” la libertà!

Sbaglio o la terza foto fine dal Castello di Strassoldo…Udine?

Magari mi sbaglio…ma gli allestimenti…sono quelli! Kisses…NI

Reply
Eva Q 6 Aprile 2011 at 9:13 pm

Però così per provare ci farei un giro,anche se effettivamente non hanno l’aria di essere proprio comode 😉

Reply
Riviera Brides 6 Aprile 2011 at 9:27 pm

Mi piace questa riflessione.
Un bacio, a presto 🙂
https://www.rivierabrides.com/

Reply
VerdeMenta 6 Aprile 2011 at 9:39 pm

Che belli questi cage dresses, sono così poetici! In effetti però mi sono sempre chiesta come si fa a indossarli… ci si può sedere??

Reply
Alligatore 6 Aprile 2011 at 10:26 pm

Belle foto e bel pezzo … rende bene l’idea di cosa sia una gabbia.

Reply
Eva 7 Aprile 2011 at 8:55 am

L’abito della prima foto è strepitoso!
LO VOGLIO!!!

Reply
TuristadiMestiere 7 Aprile 2011 at 11:21 am

mmmmmm credo che non resisterei neppure per un breve cocktail! 🙂

Reply
chiara 7 Aprile 2011 at 12:11 pm

Mi piacerebbe indossarne uno almeno una volta, una volta per rimanere senza fiato!

Reply
cosimo 7 Aprile 2011 at 12:24 pm

…mai ingabbiare i pensieri, i sogni, i desideri. sarebbe un suicidio.

Reply
Irony 7 Aprile 2011 at 5:21 pm

Sì, una volta nella vita una dovrebbe poterlo fare. Almeno una volta, e per scelta.

Reply
paciuffo 7 Aprile 2011 at 5:32 pm

la seconda foto fa molto lady gaga vero?:)

Reply
Audrey 7 Aprile 2011 at 5:47 pm

Post veramente affascinante! E stupende le foto… complimenti!
Mi piace l’idea del vestito che a volte è una gabbia altre volte è simbolo di libertà (vd per esempio le minigonne di Mary Quant!)… bello!

https://audreyinwonderland-audrey.blogspot.com/

Reply
LENA 7 Aprile 2011 at 6:46 pm

Sono tutti bellissimi questi vestiti, bel post! 🙂

https://lena510.blogspot.com/

Reply
Antonia 7 Aprile 2011 at 9:51 pm

Noi donne siamo le sole a poter decidere della nostra personalissima libertà. In ogni senso.

Un sorriso. Antonia.

Reply
CoffeeBlooms 8 Aprile 2011 at 8:46 am

anch’io mi lascerei imprigionare per qualche ora da un abito come quello nella prima foto! 🙂

Reply
Giusyta 8 Aprile 2011 at 10:44 am

cone poche parole e con queste immagini hai reso perfettamente l’idea di tutto il post

complimenti, davvero un bel blog
https://theglamouravenue.blogspot.com/

Reply

Leave a Comment