FashionModa

La valigia dei sogni

posted by ady 5 Aprile 2011 21 Comments

A volte mi chiedo dove saremo tra 30 anni.
Leggerò ciò che è stato della mia vita tra le grinze della tua pelle e tu capirai quanta strada hai fatto seguendo il percorso delle rughe sulla mia fronte; la nostra pelle sarà avvizzita e spenta ma sono certa che avremo sempre lo stesso entusiasmo.
Quante volte ancora vedremo Parigi, Venezia o Amsterdam?
Mi capiterà di nuovo di addormentarmi col mio capo poggiato sulla tua panciona gonfia in attesa di un aereo in perenne ritardo?
Invecchieremo insieme e quando non sarà più il tempo di partire, tu custodirai i miei ricordi più preziosi.
La vita è un viaggio senza destinazione, basta portarsi un sogno e una valigia di emozioni.

immagini via Style me pretty

You may also like

21 Comments

Felinità 5 Aprile 2011 at 7:50 pm

La più bella delle valigie possibili ….ù
codate feline festose miaoooooooooooooùùùù

Reply
Raffaella 5 Aprile 2011 at 8:17 pm

Trovo bellissime le parole che hai usato per scrivere il post di stasera… soprattutto l’ultima frase… sei una vera poetessa!

Reply
clau 5 Aprile 2011 at 8:20 pm

“Invecchieremo insieme e quando non sarà più il tempo di partire, tu custodirai i miei ricordi più preziosi”…questa frase mi ha commossa profondamente…bellissima!

Reply
momben 5 Aprile 2011 at 8:33 pm

in questo particolare momento questo post mi tocca l’anima!
ciao momben.com

Reply
laura 5 Aprile 2011 at 9:32 pm

Uno dei miei punti deboli, Ady..passi a vedere la mia valigia da picnic?
Laura@RicevereconStile

Reply
Antonia 5 Aprile 2011 at 11:49 pm

… uno dei post più belli che abbia mai letto.

In una notte senza sonno, in una notte di emozioni senza nome, di speranze disattese, di persone andate via, e di altre appena arrivate … ecco, in una notte così, leggerti è stato come posare una mano calda sul cuore.

Un sorriso. Antonia.

Reply
Pupottina 6 Aprile 2011 at 6:40 am

bellissima la conclusione di questo post!!!
stupende le foto… anche se la valigia a me serve più capiente!!!
eheheheh

Reply
giardigno65 6 Aprile 2011 at 6:41 am

A cosa mi è servito correre per tutto il mondo,
trascinare, di città in città, un amore
che pesava più di mille valige; mostrare
a mille uomini il tuo nome scritto in mille
alfabeti e un’immagine del tuo volto
che io giudicavo felice? A cosa mi è servito

respingere questi mille uomini, e gli altri mille
che fecero di tutto perché mi fermassi, mille
volte pettinando le pieghe del mio vestito
stanco di viaggi, o dicendo il tuo nome
così bello in mille lingue che io mai
avrei compreso? Perché era solo dietro te

che correvo il mondo, era con la tua voce
nelle mie orecchie che io trascinavo il fardello
dell’amore di città in città, il tuo
volto nei miei occhi durante tutto il viaggio,

ma tu partivi sempre la sera prima del mio arrivo.

Maria do Rosário Pedreira

Reply
Alexis 6 Aprile 2011 at 8:02 am

Le tue parole mi hanno emozionato. I viaggi sono una parte fondamentale della mia vita, perchè ogni volta che parto e poi ritorno, sono diversa. vedo la vita da altre angolazioni. Belle foto.

Passa da me se ti va.
https://virtuosismichicalexis.blogspot.com/

Reply
Riviera Brides 6 Aprile 2011 at 8:38 am

Questo post è davvero meraviglioso. Mi fai scendere una lacrima. Un bacio
https://www.rivierabrides.com/

Reply
petrolio-muso 6 Aprile 2011 at 9:55 am

io amo le sensazioni di cui parli e i viaggi infiniti! 😉

Reply
Kamila 6 Aprile 2011 at 11:25 am

bellissimo quello che hai scritto. mi hai emozionato. Ci penso spesso anche io e se avessi dovuto scriverlo non avrei trovato parole migliori 🙂

xoxo kami

Reply
Valentina 6 Aprile 2011 at 1:12 pm

Davvero bello quello che hai scritto e adesso nella mia valigia metterò anche l’emozione di questo post. Complimenti davvero.

Reply
michela {maison} 6 Aprile 2011 at 1:20 pm

Bellissimo quello che hai scritto; purtroppo non viaggiamo abbastanza, per il lavoro, per la famiglia…ma la nostra valigia dei sogni è sempre pronta e bella piena!
Un bacio

Reply
Eva 6 Aprile 2011 at 2:59 pm

Che parole bellissime… sono balsamo per l’anima.

Reply
Sfizi e Sfarzi Moda 6 Aprile 2011 at 5:24 pm

“Leggerò ciò che è stato della mia vita tra le grinze della tua pelle e tu capirai quanta strada hai fatto seguendo il percorso delle rughe sulla mia fronte” questa frase mi ha fatto venire i brividi. In questi giorni sto visitando diversi blog e quindi diversi post ma questo è al momento uno dei pi belli che ho letto… mi ha emozionata. Ciao Marcella

Reply
Fedulab 6 Aprile 2011 at 7:58 pm

Un post davvero sentimentale..chissà dove e cosa saremo nel futuro!

😉 Fede
https://fedulab.blogspot.com/

Reply
Sere no Sekai 7 Aprile 2011 at 10:15 am

Ciao, vuoi vincere 50euro da spendere da H&M?
Vieni nel mio blog e partecipa al concorso (completamente gratuito e facile). Un bacio

https://serenosekai.blogspot.com/

Reply
chiara 7 Aprile 2011 at 12:14 pm

auguro a tutti una vita bella come quella che hai descritto tu… brava!

Reply
Colores 7 Aprile 2011 at 6:22 pm

Io me lo chiedo molto spesso e come te quando visito una cittá: chissá se ci ritorneró… la costiera amalfitana, chissá quando ci verró di nuovo, napoli caffé del professore.. chissá quando ritorneró a prendere una buona tazza di caffé vero… poi mi assale un pó di paura e dveo subito cambiare pensieri.. altrimenti vado in tilt!!!

Reply
Hobina03 17 Aprile 2011 at 9:07 am

bellissime queste valigie vintage!

Reply

Leave a Comment