fbpx
FashionModa

Gli ingannatori del tempo

posted by eva 18 Giugno 2011 29 Comments





Ci sono situazioni o persone che hanno il grande dono di prendere in giro il tempo.
Giorni, settimane o mesi in cui tutto si diluisce e ogni minuto sembra allungato, dilatato e snaturato.
Ogni momento è così scandito ed esasperato che si ha l’impressione di aver vissuto determinate circostanze in epoche lontane, quando magari sono trascorse appena poche giornate dall’attimo in cui si sono effettivamente abitate.
Sembrano quasi “periodi” di attesa, di passaggio da una fase ad un’altra.
Di questa percezione l’unico aspetto positivo è che sembra di invecchiare lentamente, quasi al rallentatore.

Al contrario, ci sono frangenti, lassi che accelerano il movimento delle lancette, che passano subdoli, che sfuggono inesorabili.
Si guarda l’ora, non ci si capacita che sia già svanito tutto quel tempo e ci si domanda dove e quando può essere scappato perchè eri lì, ne eri vigile testimone, eppure non ti sei accorta di nulla, te lo sei lasciato sfuggire ingenuamente. Maledizione.

Reputo che il tempo si debba ingannarlo.
Ingannarlo non nella lezione di farlo scorrere, ma nell’idea di farlo impazzire.
Minuti lunghi come mesi e settimane brevi come secondi: alternare queste diverse coscienze dell’inesorabile scorrere significa, secondo me, vivere con enfasi e vigore.

Giocare con il tempo, ammattirlo, farlo dubitare sulla sua natura vi garantirà di sentire grande soddisfazione, di non uscire mai dal gioco, di provare sempre la velocità di un’emozione.

Se siete fortunati, è in mezzo a questa continua e sottile burla che potreste anche incontrare l’attimo che non c’è.

È solo per tale motivo che vi consiglio, pertanto, di avere sempre al polso, al collo oppure in tasca un orologio elegante e che vi garbi di tanto in tanto consultare: potreste casualmente scoprire cosa succede sul quadrante quando il tempo si ferma.





Immagini da:
Ciarabird.tumblr.com
Designisforliving.tumblr.com
Honestly-wtf.tumblr.com
Chicfashion.tumblr.com
Jennnytea.tumblr.com
Rocknrolldoll.tumblr.com
Theembellishment.tumblr.com

You may also like

29 Comments

Raffaella 18 Giugno 2011 at 1:21 pm

Bella l’idea del cipollotto messo al collo come una collana… io ne ho uno antico…

Reply
Sabrina T. 18 Giugno 2011 at 1:31 pm

bellissimo post sia per le parole sia per le scelte d’immagine..:)passa un buon weekend cara!

Patchwork à Porter

Reply
Hob03 18 Giugno 2011 at 2:10 pm

uhm, no, è un accessorio che proprio non riesco a portare. io personalmente preferirei tornare a misurare il tempo con il sole e con le stelle, come facevano gli antichi!!! vabbè, lo so di essere strana 🙂 buon weekend

Reply
Luigi 18 Giugno 2011 at 2:14 pm

il tempo ha sempre una doppia dimensione: quella meramente cronologica e quella del cuore, dilatabile a dismisura…

Reply
Anonymous 18 Giugno 2011 at 4:00 pm

Mia sorella ama gli orologi-gioiello. Me ne ha regalati tre proprio come li porta lei, io ho provato ad indossarli ma non me li sento miei.
Purtroppo non amo molto l’orologio, mi piace sentir scorrere il passare del tempo senza tararlo.
Dona Flor

Reply
chiara moltoni 18 Giugno 2011 at 4:55 pm

Se anche un orologio rotto segna l’ora esatta due volte al giorno, perchè sceglierne uno che funziona?
Baci e cipollotti (magari quelli per la farinata)

Reply
"bear's house" 18 Giugno 2011 at 5:51 pm

TESORAAAAAAA…

Questo in casa “bear’s house” è un argomento off-limits…per il discorso…TEMPO!

Per il discorso OROLOGIO…sono di nuovo ANOMALA…sarà che ne ho sempre pochissimo…se poi non indosso questo beniamino…mi potreste trovare tra vent’anni alla preistoria tanto rimarrei indietro…

Per cui un plauso al post ed a te che l’hai proposto! KISSES…buonisssssssssima DOMENICA! Smuak…NI

Reply
ady happyborn 18 Giugno 2011 at 6:55 pm

filosofa che non sei altro! scherzo, post sublime

Reply
Sara 19 Giugno 2011 at 8:25 am

Di sicuro il tempo dai 30 ai 40 anni passa velocissimo! ora spero che si dia una regolata!

Reply
clau 19 Giugno 2011 at 9:22 am

Delizioso post,molte volte sento le sensazioni che descrivi,scruti meravigliosamente l’ animo umano!
Baci

Reply
Titti 19 Giugno 2011 at 10:32 pm

Post perfetto, corredato da parole e immagini meravigliose.
Ho un Tissot in acciaio dal quale non mi separo mai.
Accadrà per i miei 40, dove mi regalerò o farò regalare (si, la seconda mi piace di più) un Date Just Rolex, semplice, il mio desiderio in fatto di orologi.

Un bacio,
Titti

https://dellaclasseedialtremusiche.blogspot.com/

Reply
Alice 20 Giugno 2011 at 7:58 am

Il tuo blog è decisamente interessante, ti seguo =)
Passa da me se ti va!! Baci!

Reply
Fer 20 Giugno 2011 at 9:25 am

The best!

Post meraviglioso..
Imparo tantissimo da te.

Grazie di tutto.
Fer.

Reply
Nesi 20 Giugno 2011 at 10:09 am

hahaha bellissimo il tuo commento sul mio post!
[se ti va di passare dal mio blog ci sta il resoconto della premiazione]

Reply
Blog Surfer 20 Giugno 2011 at 11:45 am

da quando lessi della teoria della relativita’ ho eliminato ogni orologio dalla mia vita.
Il sole e le stelle vivono (e muoiono) nel tempo, noi no.

Reply
Daniela 20 Giugno 2011 at 12:06 pm

Bellissimo post ! Credo ricorderai uno dei miei ultimi post in cui anche io ho parlato del modo che abbiamo di relazionarci al tempo … all’epoca ho molto gradito il tuo commento.
Le foto che hai scelto sono davvero belle , mi piacciono in particolare quelle con gli orologi appesi al collo…

Ultimamente ho avuto il piacere di fare da soggetto a un servizio fotografico sulla primavera ; nel mio ultimo post troverai gli scatti migliori , nonchè alcune mie parole al riguardo .

A presto , sempre bravissima !

Reply
Pink Butterfly 20 Giugno 2011 at 12:32 pm

Pure poesia!
Ormai ti adoro!
Buona settimana
Ilaria

Reply
Anonymous 20 Giugno 2011 at 1:31 pm

Come sempre bellissimo post!
Quanto vorrei a volte saper prendere in giro il tempo, e dilatarlo oppure accorciarlo a mio piacere… però probabilmente senza momenti di noia la vita non avrebbe più senso perchè non apprezzeresti invece i momenti belli.
Audrey

https://audreyinwonderland-audrey.blogspot.com/

Reply
tiziana 20 Giugno 2011 at 1:48 pm

Sarebbe bello ingannare il tempo, invece è l’unica cosa certa di questo mondo, a parte alcuni millesimi di scarto il tempo è metricamente uguale da millenni. Si sarebbe bello allungare la giornata di qualche ora. Bellissimo argomento come sempre.

Reply
Antonia 20 Giugno 2011 at 3:33 pm

Tempo. Ora sei. Ed un attimo dopo già non sei più.
La puntualità è il suo ladro. Il ladro del tempo.

Ho una collezione infinita di orologi. Insieme agli orecchini, sono l’accessorio che preferisco.
Persino più delle scarpe. Il che è tutto dire.

Un sorriso. Antonia.

Reply
MENOLICA 20 Giugno 2011 at 5:36 pm

…Il TEMPO è nemico!Lo dice sempre mia nonna.L’importante è non soffermarsi a guardarlo…ma viverlo!
Mai voltarsi indietro…le cose belle non hanno tempo,non hanno età!
Bacio.

Reply
Turista di mestiere 20 Giugno 2011 at 6:39 pm

dopo che la batteria del mio orologio ha deciso di esalare l’ultimo respiro, l’ho sfilato dal polso per farlo rianimare da un esperto e da allora non l’ho più messo. Ti dirò che, quello a forma di ciondolo “mi garba assai”, come direbbe qualcuno. Con quello al collo sì, che farei ammattire il tempo!!!

Reply
Marcela Gmd 20 Giugno 2011 at 6:53 pm

Precioso post!!!
Besos, desde España, tu siempre seguidora, Marcela

Reply
Irony 20 Giugno 2011 at 6:58 pm

Ho smesso di portare l’orologio da qualche anno. Esclusione fatta per quello in acciaio e diamanti regalato dal Lui. Che porto perchè semplicemente è bello, e solo nel mio tempo libero. Lo porto come un monile. Lo porto come gioiello.
Le lancette le guardo solo quando lavoro.
E per il resto, cerco di farne meno al massimo!

Reply
Blue 20 Giugno 2011 at 9:57 pm

Io non li ho mai amati particolarmente per la questione dello scorrere incessante del tempo ma devo ammettere che sono oggetti meravigliosi che se non controlli spesso possono essere davvero la ciliegina sulla torta e rendere un abito divino.

mi piace questo post tirerò anche fuori il mio a pendolino da tasca

Blue

http://www.aspassoconblue.com

Reply
Colores 21 Giugno 2011 at 8:48 am

la mia é una lotta continua con il tempo!!! che bella scelta… come sei brava!!!Un besote guapa!

Reply
cri 21 Giugno 2011 at 4:02 pm

Complimenti per le foto che scegli nei tuoi post. Sono di ofrte impatto! Mi ammaliano….

Reply
morgana 22 Giugno 2011 at 10:42 pm

…pian piano mi sto rimettendo in pari con la lettura dei blog…ora ho capito perché mi scrivevi che il mio post si ricollegava bene al tuo! un abbraccio!
Morgana

Reply
CoffeeBlooms 8 Luglio 2011 at 11:43 am

si vive per gli attimi infiniti, quelli intensi e memorabili, quelli che in un secondo condensano emozioni che rimarranno eterne…quelle emozioni che non ti faranno pesare il tempo che passa perchè ti ricorderanno sempre che hai vissuto.

Reply

Rispondi a Blue Cancel Reply