Zona d’ombra






Di carta di riso o di tessuto sottile, a spicchi colorati o con tanti fiori incasellati,
certamente tonalità pastello, così che la luce possa velare senza mai del tutto celare.

Non mi fa colare il trucco, mi protegge l’incarnato,
mi dona un vezzo d’altri tempi quando ne ruoto il manico sbiancato.

Il sole è vita, è gioia, è calore, ma se troppo intenso può anche accecare…
…e a volte una zona d’ombra può essere davvero salutare.





Immagini da:
Suis-jecute.tumblr.com

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter