In vera semplice paglia






Non a caso di Queen Audrey fu il cavallo di battaglia:
altera eleganza esaltata da umile paglia.

Business lunch travestiti da pic nic e un tocco di Provenza,
in armadio manici in pelle, dal cestino subisco dipendenza.

Grazia d’Africa al borghese aperitivo,
reminiscenze infantili dall’aroma primitivo;
Amélie sognatrici dentro a un oggi falsato,
Cappuccetti rossi frenetiche le sere al supermercato.

Intrecci bucolici, seppur graffianti al tatto,
di rampicante omologazione abbiam palato assuefatto…

…siam femminil generazione con in borsa l’agenda,
ma alcune di noi, la mattina, ci caccian dentro ancora la merenda.







Immagini da:
Prettystuff.tumblr.com

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter