Re Cappotto Bianco







Il cappotto bianco si macchia ogni due per tre, ingigantisce un piccolo alone, addirittura valorizza la polvere.
Segnala la nostra presenza sulla via anche nei giorni in cui, a dita puntate, preferiremmo anonime passeggiate e ci complica l’armadio, perché lungo il suo percorso di charme tende a richiamare il pari suo bianco, obbligandoci a dispendiose riorganizzazioni total white.

Inoltre, ogni qualvolta ne sfioriamo la morbidezza o ne calziamo il taglio, ben ci ricorda gli zeri per lui versati, perché il cappotto bianco non è come quei suoi fratelli scuri, spesso capaci di mascherare la qualità del loro tessuto scadente per uniformante natura, ma pretende pregiata essenza, anche in superficie.

Insomma, più che di un buon affare ha più l’aria del malaffare, eppure è il cappotto bianco, il re dello stile.
Ammirato da tutti, compreso da alcuni, vestito da pochi.





Immagini da:
Crushculdesac.tumblr.com
Perfectionist-world.tumblr.com
Positivelynoteworthy.tumblr.com
Prettystuff.tumblr.com
Wickedpreppy.tumblr.com

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter