I giorni della cipolla




Quelli da doppi, tripli, talvolta quadrupli strati, quelli di lana sopra di tutto, cotone di mezzo e cuore pregiato in seta, quelli da sminuzzare i cassetti per accostare l’inaccostabile.
Gli stessi che all’ora di pranzo non ti ricordi più – esattamente – cos’hai davvero addosso e ti capita di incontrare un orlo in libera uscita che non condivide nulla con il resto, uno strato bacato, non consono al soffritto di qualità.

Sfrondi il cardigan alle tre, fai purea di magliette a matrioska alle quattro, per poi ributtare tutto dentro la stessa pentola all’uscita delle sei…

Le dita olezzeranno anche di bucati diversi e il bulbo oculare ne uscirà pure provato,
ma il sapore d’insieme che esce dai giorni della cipolla, con abito unico mai si è gustato.





Immagini da:
Crushculdesac.tumblr.com
Delightfultaste.tumblr.com
Ifoundglitter.tumblr.com
Mau-gli.tumblr.com
Princeton-calling.tumblr.com
Thegiftsoflife.tumblr.com

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter