CogitoCulture

Io la chiamo libertà – Aria

posted by ady 23 Marzo 2013 24 Comments






Quando fresca e taciturna mi accarezza il viso al mattino io la chiamo Aria.

Quando bussa forte ai vetri della mia finestra io la chiamo Vento.

Impetuosa o silente è sempre colei che tutto sovraintende.

Non c’è battito d’ali, sussurro, flebile fiato, che da lei non sia governato.

E ciò che davvero ci sorprende è che non impone regole, non sovrappone alcuna autorità.

Io la chiamo Aria, Io la chiamo Libertà.

You may also like

24 Comments

LaCrilla 23 Marzo 2013 at 9:31 am

Adoro! Le parole aria e libertà sono così mie!

Reply
Lisa LaTroisième 23 Marzo 2013 at 11:23 am

Bellissime immagini Ady!

Buon sabato
un bacino
L3

Reply
Lilli 23 Marzo 2013 at 12:28 pm

Oggi ce n’è parecchio qui:) Un bacione Ady, buon fine settimana!

Reply
chiara 23 Marzo 2013 at 1:05 pm

Semplicemente intenso…

Reply
Marzipan 23 Marzo 2013 at 1:15 pm

Che belle foto <3

Reply
Giulia Cipollina 23 Marzo 2013 at 1:20 pm

Post sublime!!
xoxo
G

Reply
momben 23 Marzo 2013 at 1:26 pm

..straordinaria come sempre!
baci
momben

Reply
Fabiola Tinelli 23 Marzo 2013 at 1:44 pm

Meraviglioso questo post, come sempre!
Fabiola

wildflowergirl
Facebook page

Reply
Roberta Dellabora 23 Marzo 2013 at 2:05 pm

Ciao,bellissimo post, molto artistico e suggestivo. Bellissima scelta di fotografie danno proprio l’idea di leggerezza ed eleganza che è tipica del vento (O aria).
Dono prioprio un senso di libertà.

Ti lascio il link del mio blog se vuoi fare un salto. Ogni settimana posto dei articoli su arte, design, moda, riciclaggio, libri, recensioni e molto altro.
Creo anche oggettini fai da te e idee regalo.
mi raccomando ci conto. un bacione.

https://robertadellabora.blogspot.it/

Sono anche su facebook:
https://www.facebook.com/Il.GS.RobertaDellabora

Reply
Amaranta 23 Marzo 2013 at 2:22 pm

L’aria è il respiro degli elementi, il respiro della vita.
Cosa c’è di più seducente della carezza del vento tra i capelli o quando, furtivo, s’insinua sotto le gonne, in una carezza proibita?
L’aria non è mera questione che si possa solo e semplicemente asrivere all’ambito della bocca o dei polmoni ma è qualcosa di più sublime, che tocca le sfere del pensiero e quelle dei sensi.

A guardar le tue immagini, Ady, vien voglia di alleggerirs le vesti e concedersi, libere, alle dita del vento.

Post primaverile……no, post esistenziale.
Bacio

Reply
Dalai Babe 23 Marzo 2013 at 4:32 pm

I’ve been surfing on your blog, and I really like it. It’s great inspiration! I wonder if you would like to visit my blog, and if you like it, I would be glad to follow each other 🙂 Let me know!
<3
Dalai Babe

Reply
Moda 23 Marzo 2013 at 7:12 pm

Libertà e cosa c’è di più bello della libertà……….bellissime immagini. Un bacio Marcella

Reply
ChicStreetChoc Eriel 23 Marzo 2013 at 9:38 pm

Sempre tutto super bello

CHIC STREET CHOC
FOLLOW ME ON FACEBOOK

Reply
SONIA 23 Marzo 2013 at 10:14 pm

Dopo aver letto questo post, vado a prendere una boccata d’aria…stupendo!

Reply
Redischic 24 Marzo 2013 at 10:05 am

Bellissimo post!

kiss,Elle
https://www.redischic.blogspot.it/

Reply
Ada Polichetti 24 Marzo 2013 at 12:20 pm

qui oggi abbiamo una aria freddissima:-))) bacioni

Reply
Ada Polichetti 24 Marzo 2013 at 12:20 pm

qui oggi taaaaaaanta di quell´aria fredda:-)) bacioni

Reply
Felinità 24 Marzo 2013 at 3:31 pm

Meravigliose immagini, fanno svolazzare il cuore. miaoùùùùùùù

Reply
invisiblefashion 24 Marzo 2013 at 5:31 pm

great post!

Reply
4girls 24 Marzo 2013 at 7:24 pm

La prima foto mi ha fatto togliere il fiato, è meravigliosa!
Grazie per il tuo commento sul nostro blog!
Se vuoi ripassare da noi e decidere di seguire il nostro blog noi ricambiamo!
A presto e buona serata!:)

https://todayilook.blogspot.it

Reply
Eva 24 Marzo 2013 at 8:28 pm

Verissimo, l’Aria è libertà, e la prima immagine è davvero Aria vestita. Bacio.

Reply
giardigno65 25 Marzo 2013 at 7:50 am

Scrivere era costruire su carta;
Parlare era fare qualcosa con l’aria;
Vedere era prendere la luce, e darle la forma
Di qualcosa che non c’era mai stata.

Patrik McGuinness

Reply
LaDama Bianca 25 Marzo 2013 at 12:17 pm

Che belle immagini. Simulano davvero la sensazione dell’aria sulla pelle.

Reply
PatriciaBrand 25 Marzo 2013 at 2:19 pm

l’aria fresca del mattino è quella che preferisco!
Aria!!
P.

Reply

Leave a Comment