FashionModa

Shopping review

posted by eva 21 Ottobre 2014 6 Comments


01def

03def

02def

05def

04def

Per ogni donna arriva il giorno in cui il processo di shopping review bussa alle porte del suo armadio. È solo questione di tempo.
Non si tratta di un’analisi necessaria a fini puramente economici o volta a migliorare l’organizzazione di cassetti, grucce e scarpiere, ma di una sottile agilità di pensiero che ad un certo punto affiora per analizzare più il come che il quanto.

Mi spiego meglio. Quando mi arrovello con sudore in un camerino nel tentativo di capire il verso di maglie arraffate da uno scaffale in veste di gonne, succede spesso di essere assalita all’uscita dall’onorevole commessa; sguardo di pietà, scuotimento di testa e godimento nel rimprovero: “Tesoro, è un pantalone non un abito”. Sono i casi in cui, altrettanto spesso, anziché correre ai ripari per seguire le istruzioni d’impiego, chiedo una cintura per dare una forma, oltre che un nome, a quello che per me resta un abito.

Allo stesso modo, anche tutti i capi già residenti a casa vostra possono contribuire a raggiungere nuovi look senza aggiunta di spesa, se non quella di una certa flessibilità di utilizzo. Ecco allora che quella mini nera troppo mini si presterà a dare vita ad un originale abito da giorno, se messa sopra quella camicia-vestito di norma sfruttata solo in spiaggia, ed ecco come un semplice girocollo grigio, comprato e calzato come maglione, può diventare un top di cachemire se per le maniche viene allacciato anziché infilato.

E ancora, plaid chiusi in vita alla volta di gonne, con l’unica accortezza di abbinare una sottoveste in caso di crollo inaspettato, camicie indossate di due in due e abbottonate in fantasia, foulard che si trasformano in bracciali, borse senza limite di fondo, profonde come il mare delle vostre intenzioni.

Razionalizzare la spesa con fine divertente gioverà ad umore, stile e velocità di pensiero. E anche al portafogli… sia mai ne esca pure una scarpa nuova in più capace di allietare il Ministero dei piedi da esterno.

07def

08def

09def

10def

Immagini, capi e riferimenti
prima immagine: maglione griglio in cachemire Rag & Bone qui
seconda immagine: coperte qui, qui e qui
quarta immagine: selezione Chanel vintage qui
quinta immagine: camicia vestito Acne Studio qui e gonna nera asimmetrica Fausto Puglisi qui
sesta immagine: maxi camicia jeans Meltin Pot qui
settima immagine: sottoveste TWIN-SET Simona Barbieri qui e maglione rosa qui
nona immagine: The transport tote Madewell qui

You may also like

6 Comments

Lulu 21 Ottobre 2014 at 9:42 am

Ammetto di non essere molto brava nel reinventare i look, ma qualche volta capita anche a me (soprattutto con le sciarpe grandi!) Che belle le coperte di tartan verde!!!
Un bacione!
Life, Laugh, Love and Lulu

Reply
Elisa 21 Ottobre 2014 at 9:43 am

Fantastico post e carinissime le idee!
Baci,
Elisa.
My Fantabulous World

Reply
alice 21 Ottobre 2014 at 8:11 pm

Una favola!

Da me c’è un nuovo outfit, ti aspetto!
BABYWHATSUP.COM

( BUZZOOLE cera BLOGGERS come te, inizia a guadagnare ora!)

Reply
kylie 22 Ottobre 2014 at 7:44 am

Ci devo pensare perché questa è una buona idea per le cose che non so come utilizzare.

Un abbraccio

Reply
Artigianamente.it 22 Ottobre 2014 at 3:57 pm

….così sì che la moda è divertente!
ciao
Benedetta

Reply
labibu 23 Ottobre 2014 at 1:46 pm

eh sì, e mi devo proprio preparare una lista di shopping sensata e soprattutto basta doppioni!!!

la sciarpa maxi c’è, anche se ne ho appena comprata una e non vedo l’ora di usarla!

Reply

Rispondi a kylie Cancel Reply