fbpx
FashionModa

Capri, un paio di Hermes e l’attitudine all’essenziale

posted by ady 5 Giugno 2015 5 Comments

Sandali HERMESsandali HERMESsandali hermessandali hermessandali hermes

Le calzature più chic del momento sono i sandali Hermes, che qualcuno chiama ciabatte chic.

Mi capita di pensare ad un luogo, e di stilare la lista delle tre cose indispensabili da portare. Oggi penso a Capri, e non mi è difficile immaginare tre sole cose senza le quali l’isola campana non sarebbe uguale.

Capri  in assoluto è il luogo al mondo dove il vostro bagaglio potrà essere più leggero.

Cosa indossare per una vacanza in un luogo chic come Capri?

  • Una shatush di seta, da poggiare sulle spalle alla sera o annodare sopra i fianchi come copricostume.
  • Un costume intero, che denota sempre grande eleganza.
  • Un paio di Oran di Hermes da usare da mattino a sera, sotto abiti lunghi di lino grezzo, o sotto pantaloncini in denim.

Perché Capri ha bisogno delle sue ciabattine esattamente come Panarea dei piedi scalzi e Saint Tropez delle scarpe in corda.

Ogni destinazione chic ha il suo codice di stile.

Capri vanta una antica tradizione di sandali artigianali è vero, ma le ciabatte di lusso per antonomasia a mio avviso restano i sandali di Hermes. E poi avrete sempre tempo per farvi confezionare sandali capresi una volta giunte sull’isola, ma nel frattempo, date retta a me, con un paio di ciabatte Oran di Hermes vi farete senza dubbio notare.

Ciabattare a Capri quindi è concesso, ma solo con un paio di sandali Hermes al piede!

Gli Oran sono sandali piatti in pelle di vitello, fodera  nocciola, suola in cuoio.

Sono disponibili in vari colori, ma i più belli a mio avviso sono quelli bianco ghiaccio e in color cuoio naturale.

Se siete dirette in un luogo chic, dunque riempite la valigia di sogni, e scegliete tre soli capi o accessori che connotano quel luogo e vi renderanno uniche ed eleganti.

E ricordatevi che le donne chic hanno l’attitudine a saper rinunciare al troppo per l’essenziale.

You may also like

5 Comments

lalu 5 Giugno 2015 at 10:32 pm

Rinunciare al troppo per
l’ essenziale..bello!!!
Lstinzi.blogspot.com

Reply
Elisa 6 Giugno 2015 at 11:59 am

E’ la mia filosofia di vita, essenziale is better! 😉

Un bacione,
http://www.MyFantabulousWorld.com

Reply
Sara 7 Giugno 2015 at 10:43 pm

Io oscillo tra il troppo e il troppo poco!

Reply
Erika 8 Giugno 2015 at 3:50 pm

Salutone!!!

Reply
siboney2046 11 Giugno 2015 at 11:23 pm

Ci andrei volentieri a ciabttare a Capri!

Reply

Leave a Comment