fbpx
CogitoCulture

Tutti i miei sbagli – Una canzone ci salverà

posted by ady 21 Dicembre 2015 1 Comment


good things 1

Si avvicina il Natale sì ma soprattutto il nuovo anno ed io un augurio me lo vorrei proprio fare.
Tra tutte le speranze, gli auspici, le supposizioni e anche le resurrezioni (che a volte vorrei tornare a rinascere per cancellare tutti i miei errori) io tra tutto questo, in cima alla lista ci metterei “Imparare a perdonarsi”.

Per quello che non si è avuto il coraggio di fare, ma soprattutto per ciò che si è tentato e miseramente è fallito. Per ciò che non si è avuta la forza di dire e quello che invece avremmo dovuto soffocare. Per le sopracciglia che ho continuato a martoriare, per i calzini fashion che sbucano dal risvoltino, per certe facce da triglia sul mio profilo instagram.
Non c’è modo di rimediare a certi sbagli, ma bisogna passarci una spugna sopra e ricominciare, come la maionese che impazzisce e la besciamella che fa i grumi, inutile continuare a versarci olio o latte, o imprecare, che tanto la vita è una emulsione di circostanze, alcune davvero casuali.

Tre frasi in tre canzoni hanno segnato la strada di questi miei 365: Non è scritto da nessuna parte che io e te avremmo avuto vita regolare; Fai le valigie e chiudi le luci di casa; Ho nascosto le pieghe del nostro cuscino perché tu non possa annoiarti.

Le ho cantate a squarciagola in auto in partenza per un viaggio o sotto le coperte che soffocavano la mia voce, e ripensare a questi versi rende il mio anno un po’ meno stanco.
Le voglio miscelare insieme e farci anche io una salsa perché insegnino a me stessa a prendere la vita così com’è, che ci sono cose che proprio non possiamo cambiare, che certe volte bisogna solo avere il coraggio di andare e che gli sbagli non fanno di noi dei perdenti.
Insomma, comunque sia stato quest’anno io ci ho provato ed è per questo che voglio scrivermelo bianco su nero dietro al tuxedo dell’ultimo dell’anno: per quanta strada ancora c’è da fare, continuerò a sbagliare.

You may also like

1 Comment

siboney2046 4 Gennaio 2016 at 11:55 pm

Io commetto errori in maniera seriale e me e pento ma poi mi ricordo che mi rendono quello che sono!

Reply

Leave a Comment