FashionModa

Il reggiseno perfetto: come sceglierlo per valorizzare il decolté e indossare gli abiti più scollati

posted by ady 19 giugno 2018 0 comments
il reggiseno perfetto

Avete mai pensato a quante volte rinunciamo ad indossare un abito perché non riusciamo a trovare il reggiseno perfetto?

Ci abbiamo provato in ogni modo nel corso degli anni, passando dal reggiseno con le spalline in silicone, autentico orrore, fino a fregarcene delle spalline in bella evidenza, che finiscono però per rovinare l’estetica di certi abiti da sera o da cocktails, che meriterebbero un intimo raffinato.

Abbiamo tentato e ritentato, ma diciamocelo pure senza nasconderci dietro ad un ferretto, il reggiseno che sorregge in genere è davvero osceno, mentre quello esteticamente più sexy dopo un po’ gioca a fare l’hula-hoop con il nostro girovita!

Ma il reggiseno può rappresentare davvero una necessità, per esaltare la vestibilità di un abito, per donarci sicurezza, per minimizzare qualche difetto estetico, come un seno troppo piccolo o esageratamente grande.

Così ormai, specie in estate, scegliamo non più l’abito che ci piace, ma quello adatto al reggiseno che abitualmente indossiamo.

In realtà il reggiseno perfetto esiste e pare ci siano voluti 5 anni per svilupparlo, si tratta di UpBra, il brand californiano che ha rivoluzionato il concetto di reggiseno.

Quali sono le caratteristiche del reggiseno perfetto:

  • Contiene e solleva il seno
  • Regala la famosa taglia in più
  • Esalta la scollatura
  • Non casca dopo un’ora
  • Non fa capolino da un abito scollato

E posso affermare, dopo averlo testato, che UpBra soddisfa tutte queste caratteristiche ed in più ha la tecnologia ActiveLift® all’interno delle coppe per permetterci di scegliere se vogliamo sollevare il seno o avere un look più naturale.

Perché indossare un reggiseno che non ci lascia scegliere se vogliamo esaltare il decolté o viceversa minimizzarlo, a seconda dell’abito che usiamo o anche solo dell’umore, della voglia di sedurre che abbiamo?

E credetemi è fantastico poter impostare il livello di sollevamento e scollatura desiderato, ogni volta che lo vogliamo. Basta tirare le cinghiette interne poste al centro del reggiseno e il seno sarà sollevato.

Chi come me ha il seno piccolo nel corso degli anni avrà provato tantissimi modelli di reggiseni push up, ma spesso il look che si ottiene non è molto gradevole, e il risultato e visibilmente falso perché il reggiseno stringe o crea brutti rigonfiamenti. Inoltre non so voi, ma io odio le imbottiture laterali, i famosi pesciolini di gommapiuma che si perdono o infeltriscono durante i lavaggi.

L’abito che indosso nelle foto è davvero difficile da indossare senza il reggiseno perfetto, e vedete la differenza di risultato che ho ottenuto indossando UpBra nel modello Strapless bra nel colore nudo nella prima foto e un reggiseno diverso nella foto in basso.

Allora amiche ubiquine, se siete alla ricerca disperata del reggiseno perfetto, io vi ho avvisate, esiste… e non dite che non ve l’avevo detto!

You may also like

Leave a Comment