HotelTravel

Hotel Belgrado: parte dalla ex Jugoslavia l’hotellerie consapevole firmata Zepter

posted by eva 18 Dicembre 2018 0 comments
hotel belgrado

Ho conosciuto l’hotellerie Zepter quasi per caso, googlando Hotel Belgrado e scivolando dentro non solo a qualche albergo, ma a un concept per un’ospitalità consapevole e di alta qualità nel cuore della ex-Jugoslavia.

Ero alla ricerca di una sistemazione per un fine settimana lungo che rispecchiasse lo spirito stesso di Belgrado, una città schietta e audace, che mescola con orgoglio i capolavori dell’Art Nouveau alle testimonianze architettoniche del periodo asburgico.

Insomma, speravo di imbattermi in una lista hotel Belgrado che rispecchiasse la stessa anima della capitale serba: grintosa, esuberante, vera.

Zepter Hotels è una catena di alberghi relativamente recenti, gestiti dal Gruppo Internazionale Zepter, che mira a offrire uno standard alberghiero poggiato su una filosofia consapevole per il raggiungimento di uno stile di vita sano e di qualità.

Costituita da sei alberghi e una villa in Serbia e Bosnia ed Erzegovina, il concept dell’accoglienza Zepter si basa sulla consapevolezza di essere alla ricerca di una travel experience, vale a dire di un soggiorno esperienziale.

La costruzione di questo impero è stata iniziata da un solo uomo, Philip Zepter, insieme alla moglie, la Sig.ra Madlena Zepter, che con il brand Zepter hanno puntato a portare a Belgrado prima, e tutto intorno poi, una nuova idea di ospitalità incentrata sulla protezione: quella dell’ambiente dei luoghi e della salute degli ospiti.

Hotel Belgrado: l’Hotel Zepter

Come dicevo, ho conosciuto il mondo Zepter a partire da Belgrado, dove sorge il primo aparthotel con suites della catena.

Situato nel cuore della città, questo hotel a Belgrado è una sintesi di pace, agi e comfort che risponde perfettamente allo slogan aziendale “Vivere meglio, vivere più a lungo”.

In ognuna delle 32 camere deluxe e suites finemente arredate, gli ospiti possono godere di tutti i prodotti dell’assortimento Zepter: dalle celebri unità di cottura, fino alle porcellane, alla posateria, a Zepresso caffè e a svariati dispositivi medici ed estetici per la terapia della luce e la depurazione di acqua e aria.

hotel belgrado

Insomma, ho conosciuto l’universo Zepter a partire dal diamante della catena, dove sono presenti anche un ristorante salutista, un centro fitness SmartLife e una terrazza all’aperto imponente, per vivere la capitale da qualsiasi punto di vista.

Sappiate, Ubiquine, che questa sarà la base del mio prossimo soggiorno a Belgrado, un hotel in centro storico da cui partire alla scoperta della Fortezza della città, del Tempio di San Sava, cioè la più grande chiesa ortodossa del mondo situata nel distretto di Vracar, piazza Terazije o Skadarlija, l’antico quartiere bohemien della città.

Inoltre, in questo Hotel Belgrado sono benvenuti anche gli animali domestici, fattore che mi ha chiarito definitivamente le idee sulla mia immediata prenotazione di questo albergo nella ex Jugoslavia!

Gli altri hotel Zepter nella ex Jugoslavia

Zepter Hotel Vrnjačka Banja: quando l’unione di vecchio e nuovo genera meraviglia

Nella parte centrale della Promenade, la principale via pedonale di Vrnjačka Banja, e su una superficie di 11.445 metri quadrati, oggi sorge questo hotel, dove un tempo si innalzava l’albergo Zvedza.

Un mix tra il vecchio storico e il nuovo presente, lungo il fiume Vrnjačka, e un’architettura esterna impattante e tutelata come monumento storico.

24 camere lusso, 96 standard, 4 suites, due ristoranti (lo Zepter SmartLife ed il Crystal Hall), il bar Aperitivo Zepresso, la terrazza estiva del ristorante con vista sulla Promenade e un’infinità di eventi continuamente ospitati in uno dei centri congressi più celebri di tutta la Serbia.

Hotel Belgrado

Se a questa struttura dal taglio e il piglio perfetti aggiungete piscina con acqua termale, vasca idromassaggio, palestra, sauna e una food selection dal carattere gourmet potete immaginarvi fin da ora la qualità dei servizi Zepter qui offerti.

Hotel Zepter Drina Bajina Bašta: benvenuti accanto al Parco Nazionale Tara
Questo hotel Belgrado dista 168 km dalla capitale ed è riconosciuto come top di categoria.

L’hotel si trova nei pressi del fiume Drina, ai piedi del monte Tara, ed è anche vicino al Monastero Raca.

hotel belgrado

La struttura, che grazie al caratteristico rosso dei suoi mattoni costituisce un tratto distintivo per l’intera zona circostante, sorge tra le due strade principali della città, si affaccia sulla zona pedonale ed è nascosta nel verde lussureggiate dei parchi vicini.

70 tra camere e suites e un’attenzione particolare all’area food, dove ogni piatto è preparato secondo uno stile healthy living.

Nei dintorni, il Parco Nazionale di Tara, il fiume Drina, il Lago di Perućac, tutti luoghi dove l’albergo organizza escursioni a contatto con la natura.

Hotel Zepter a Kozarska Dubica

Design moderno sulle rive del fiume Una: la sintesi delle diversità raccorda il minimalismo all’allegria e alla luce del contesto.

Terrazze e balconi che si protendono sul fiume, 21 tra camere e suites che consentono un’immedesimazione totale con il territorio.

hotel belgrado

Hotel Zepter Palace a Banja Luka: il fascino degli anni ’30

Costruito nel 1933, all’epoca della Contea di Vrbas e del conte Svetislav Tisa Milosavljevic, è sempre stato uno degli edifici più belli di Banja Luka e rappresenta un monumento tutelato in quanto patrimonio architettonico.

Oltre alle 70 camere e 2 sale conferenza, l’Hotel è famoso per il suo ristorante e la sua terrazza, che è un luogo di incontro in qualsiasi momento della giornata, una vera e propria agorà per ospiti e abitanti della città, dove si può degustare la cucina salutista offerta dagli chef Zepter.

hotel belgrado

Insomma, Ubiquine, da una semplice ricerca di un hotel Belgrado ho scoperto un mondo nuovo, un’idea di hotellerie consapevole, avvolgente e attenta al soggiorno dei propri ospiti che va ben oltre un luogo bello in cui riposare.

Ex Jugoslavia, sto arrivando!

You may also like

Leave a Comment