fbpx
CogitoCulture

Canzoni d’amore: le più belle di sempre e quelle da dedicare

posted by ady 20 Ottobre 2019 0 comments
canzoni d'amore

Canzoni d’amore: vivete anche voi sintonizzate su Spotify pronte a farvi rapire da canzoni romantiche che sembrano scritte per la vostra storia?

Siete tra coloro che ferme al semaforo si ritrovano a cantare a squarciagola canzoni strappacuore?

Vi struccate con il pianto ascoltando Sorriso di Calcutta e versate lacrime amare ogni maledetta volta che sentite Minuetto di Mia Martini?

Le canzoni d’amore hanno segnato la nostra vita, dando un senso alla malinconia, intensificando le gioie e rendendo persino sopportabili i tradimenti.

L’amore ci accomuna, ci rende frangibili, tutti nello stesso identico punto, dietro lo sterno, al centro del petto, svirgolando verso sinistra.

Ognuno di noi ha la sua playlist d’amore

Le ascoltiamo nel nostro Ipod che teniamo a palla mentre facendo running la sera cerchiamo di buttare giù i chili di troppo e i dispiaceri.

Sono poesia in musica, versi che sobbalzano sopra ritornelli, parole che si incastrano tra cuore e amore.

Ma quali sono le più belle canzoni d’amore di sempre?

Ecco la nostra personale top ten, in ordine sparso come piace a noi di Ubique, perchè in amore non c’è mai chi vince o chi eprde e dunque anche nelle canzoni d’amore.

Siamo certe un pezzo del vostro cuore si riconoscerà in molte di queste canzoni romantiche.

1.Chiaro di Luna di Jovanotti

Dicono “finiscila con questa storia/ Di essere romantico fino alla noia”
Certo hanno ragione, è gente intelligente/ Ma di aver ragione non mi frega niente
Voglio avere torto mentre tu mi baci /Respirare l’aria delle tue narici
Come quella volta che abbiamo scoperto /Che davanti a noi c’era uno spazio aperto
Che insieme si può andare lontanissimo /Guardami negli occhi come fossimo
Complici di un piano rivoluzionario /Un amore straordinario

Lorenzo scrive la più bella canzone di sempre sugli amori consolidati e i insegna che l’amore è un piano rivoluzionario!

2. La canzone dell’amore perduto di Fabrizio de Andrè

L’amore che strappa i capelli è perduto ormai
Non resta che qualche svogliata carezza
E un po’ di tenerezza

E quando ti troverai in mano
Quei fiori appassiti al sole
Di un aprile ormai lontano
Li rimpiangerai

 È dell’immenso Faber La canzone dell’amore perduto, che ha accompagnato i momenti più inconsolabili della nostra vita amorosa.

Un amore così forte da strapparsi i capelli può scivolarci tra le dita quasi per distrazione. Vera e struggente

3.Il cielo in una stanza di Gino Paoli

Quando sei qui con me/Questa stanza non ha più pareti
Ma alberi /Alberi infiniti

Quando sei qui vicino a me/ Questo soffitto viola
No, non esiste più /Io vedo il cielo sopra noi

A tutti i soffitti viola che abbiamo immaginato stringendoci tra le lenzuola la prima volta che abbiamo fatto l’amore con la persona che intensamente avevamo desiderato!

4.La cura di Franco Battiato

Ti solleverò dai dolori e dai tuoi sbalzi d’umore
Dalle ossessioni delle tue manie
Supererò le correnti gravitazionali
Lo spazio e la luce per non farti invecchiare.

L’amore che accudisce, l’amore che abbraccia, l’amore che non tradisce. Franco Battiato ci insegna che chi ti ama ti descrive come un essere speciale.

5.Ti amo di Umberto Tozzi

Fammi abbracciare una donna che stira cantando
E poi fatti un po’ prendere in giro
Prima di fare l’amore
Vesti la rabbia di pace e sottane sulla luce

Via gli snob da Ubique perché Ti Amo di Umberto Tozzi a noi piace, soprattutto mentre stiriamo.

Le canzoni d’amore più belle la top ten continua…

6. Rimmel di Francesco De Gregori

E qualcosa rimane/Fra le pagine chiare e le pagine scure

E cancello il tuo nome dalla mia facciata/E confondo i miei alibi e le tue ragioniI miei alibi e le tue ragioni

De Gregori firma il più poetico degli addii, che nonha il sapore del rancore ma che va decisamente spedito ad un indirizzo nuovo.

7. Al di là dell’amore Brunori Sas

Ma vedrai che andrà bene
Andrà tutto bene
Tu devi solo metterti a camminare
Raggiungere la cima di montagne nuove
E vedrai che andrà bene
Andrà tutto bene
Tu devi solo smettere di gridare
E raccontare il mondo con parole nuove

Brunori canta di vita citando l’amore e ci commuove di umanità e verità.

8. La descrizione di un attimo dei Tiromancino

La descrizione di un attimo
Le convinzioni che cambiano
E crolla la fortezza del mio debole per te
Anche se non sei più sola perché sola non sai stare
E credi che dividersi la vita sia normale
Ma la mia memoria scivola
Mi ricordo limpida la trasmissione dei pensieri

Una canzone che scivola veloce dentro il cuore e a distanza di anni resta la colonna sonora perfetta di un batticuore.

9.  Quando  Pino Daniele

Tu dimmi quando, quando
Non guardarmi adesso amore
Sono stanco
Perché penso al futuro
Tu dimmi quando, quando
Siamo angeli che cercano un sorriso
Non nascondere il tuo viso
Perché ho sete, ho sete ancora, ho sete ancora
E vivrò, sì vivrò
Tutto il giorno per vederti andar via
Fra i ricordi e questa strana pazzia
E il paradiso, che forse esiste
Chi vuole un figlio non insiste
Pino scrive una canzone che commuove e racconta con delicatezza l’amore.
10. Un senso Vasco Rossi
Voglio trovare un senso a questa sera
Anche se questa sera un senso non ce l’ha
Voglio trovare un senso a questa vita
Anche se questa vita un senso non ce l’ha
Voglio trovare un senso a questa storia
Anche se questa storia un senso non ce l’ha
Voglio trovare un senso a questa voglia
Anche se questa voglia un senso non ce l’ha
La più bella canzone d’amore di Vasco che consegna agli innamorati una grande verità, l’amore un senso non ce l’ha!

1. Elisa – piovesse il tuo nome

Non ci siamo mai dedicati
Dedicati le, le canzoni giuste
Forse perché di noi
Non ne parla mai nessuno

Non ci siamo mai detti le parole
Non ci siamo mai detti le parole giuste
Neanche per sbaglio
Neanche per sbaglio in silenzio

La città è piena di fontane
Ma non sparisce mai la sete
Sarà la distrazione
Sarà, sarà, sarà
Che ho sempre il Sahara in bocca

 Avete bisogno di dedicargli una canzone? Questa è la canzone giusta. Scrivete il suo nome sopra un pezzo di carta insieme ai primi 10 versi, se il suo amore non vi basta mai e non vi passa mai la sete da lui/lei.

 2.Minuetto di Mia Martini

E vieni a casa mia, quando vuoi, nelle notti più che mai
Dormi qui, te ne vai, sono sempre fatti tuoi
Tanto sai che quassù male che ti vada avrai
Tutta me, se ti andrà per una notte
E cresce sempre più la solitudine
Nei grandi vuoti che mi lasci tu

Agli amanti appassionati che svaniscono e riappaiono e a cui non sappiamo rinunciare.

L’amore egoista purtroppo esiste.

3. Anna e Marco di Lucio Dalla

 Anna come sono tante
Anna permalosa
Anna bello sguardo
Sguardo che ogni giorno perde qualcosa
Se chiude gli occhi lei lo sa
Stella di periferia
Anna con le amiche
Anna che vorrebbe andar via

Marco grosse scarpe e poca carne
Marco cuore in allarme
Con sua madre e una sorella
Poca vita, sempre quella
Se chiude gli occhi lui lo sa
Lupo di periferia
Marco col branco
Marco che vorrebbe andar via

Da dedicare alla vostra Anna, al vostro Marco…e a tutte le storie d’amore giovanili ma intense.

4. Poetica di Cesare Cremonini

Anche quando poi saremo stanchi
Troveremo il modo per
Navigare nel buio
E tanto è facile
Abbandonarsi alle onde
Che si infrangono su di noi.

 Cesare Cremonini scrive la canzone Poetica per eccellenza, e ci regala parole d’amore da utilizzare in quelle fasi in cui un amore sembra stanco ma non siamo ancora pronti a farlo naufragare.

 5. E penso a te di Lucio Battisti

 Io lavoro e penso a te
torno a casa e penso a te
le telefono e intanto penso a te
Come stai? E penso a te
Dove andiamo? E penso a te
Le sorrido abbasso gli occhi e penso a te
Non so con chi adesso sei
non so che cosa fai
ma so di certo a cosa stai pensando

La canzone d’amore da dedicare a chi ha sovvertito tutte le nostre certezze sull’amore.

Canzoni d’amore indie e pop

1. Questa nostra stupida canzone d’amore –The giornalisti

Se domani tu per caso sparissi
E io non sapessi più con chi parlare dopo tre Gin
Cosa dovrei fare?

Non mi va di ricominciare
Non mi va di sentirmi male
Hai capito chi sei
Sai che ho vinto il mondiale da quando ci sei

Sei la nazionale, del 2006
Ma dentro casa quel vestito da sposa
Sei il finale migliore di tutti i film che possiamo guardare
Prima di andare a dormire

 Inviatele un vocale di 14 minuti in cui la cantate con annesse stonature o scrivetele semplicemente Sei la Nazionale del 2006…lei capirà

2. Tiziano Ferro L’amore è una cosa semplice

Ho un segreto
Ognuno ne ha sempre uno dentro
Ognuno lo ha scelto o l’ha spento
Ognuno volendo e soffrendo
E nutro un dubbio
Non sarà mai mai mai inutile
Ascoltarne l’eco
Consultarlo in segreto

 Da dedicare a chi vuole farla complicata. Sappiate essere quello che Lei /Lui non si aspettava.

3. Sorriso di Calcutta

 Cara amica mia promettimi
Che persa nei tuoi giri
Se qualcuno poi ti parla di me, parla di me
Un sorriso ti spaccherà in tre
E non mi dire che ti manco tanto tanto
Che torni a casa e poi ti strucchi con il pianto
Mentre fai due tiri

Da dedicare a chi è andato via ma potrebbe tornare…e con Sorriso di Calcutta tornerà!

4. La musica non c’è di Coez

C’è troppa luce dentro la stanza, questo caldo che avanza io non dormirò
E scusa se non parlo abbastanza ma ho una scuola di danza nello stomaco
E balla senza musica con te
Sei bella che la musica non c’è

 Da dedicare alla prima cotta quando nello stomaco hai una scuola di danza che forse non sa ancora ballare ma sente più forte il ritmo del cuore.

5.  Stavo pensando a te Fabri Fibra

Vedi mi sentivo strano sai perché
Stavo pensando a te
Stavo pensando che
Non avremmo mai dovuto lasciarci
Vedi mi sentivo strano sai perché
Stavo pensando a te
Stavo pensando che
Non avremmo mai dovuto incontrarci

Da dedicare a chi vorremmo perdutamente che tornasse.

Allora amcici di Ubique avete ritrovato la vostra canzone d’amore preferita tra quelle scelte da noi?

Siamo curiose di conoscere quella che vi ha fato battere il cuore oltre che taburrellar le dita 😉

You may also like

Leave a Comment