Balla balla ballerino

Balla balla ballerino
tutta la notte e al mattino
non fermarti.
Balla su una tavola tra due montagne
e se balli sulle onde del mare io ti vengo a guardare.
Prendi il cielo con le mani
vola in alto più degli aeroplani
non fermarti.
Sono pochi gli anni forse sono solo giorni
e stan finendo tutti in fretta e in fila
non ce n’è uno che ritorni. 

Da sempre e per sempre in punta di piedi di fronte all’eleganza del tuo fare poesia.

Immagini da:
Hautemamasfaves.tumblr.com
Prettystuff.tumblr.com

32 commenti su “Balla balla ballerino”

  1. Il balletto classico rimarrà per me un desiderio mai realizzato. Perché troppo alta, troppo grande, troppo ragazza. Ma non per questo ho smesso di amarlo. Danza e poesia, un conubbio perfetto ben illustrato dalle splendide immagini.

    Baci e buona settimana!
    Ylenia | Longuette

  2. io adoravo le scarpe da ballerina, e ci andavo in giro in casa al posto delle ciabatte (con le mezzepunte)
    ho sempre voluto le punte ma non sono mai arrivata a quel livello 🙁

  3. Ti dico la verità, non l’ho mai ascoltato e musicalmente lo conosco molto poco dato che è un po’ lontano da quelli che sono i miei gusti, ma questo è un bellissimo omaggio, immagini che si sposano alla perfezione con le parole. Per il resto,quando avevo sei anni mia mamma voleva iscrivermi a danza classica, io mi rifiutai…quanto me ne sono pentita!

  4. Le scarpette daballerina ed il tutù rosa….ilsogno dellamaggior parte delle bambine e il sogno di leggerezza di noi bambine cresciute…Un abbraccio e buona settimana. Natasha

  5. Splendido tributo.. questa canzone è nell’aria, così come le ballerine e le loro scarpette fatate. 😉
    un abbraccio

  6. ciao cara Eva sto lottando contro il tempo (è un periodo frenetico)…ma ognitanto una pausa fa bene …ed eccomi qui ad ammirare le foto e “ascoltare” le parole che scrivi! un bacio
    Ale

  7. In realtà non conoscevo bene le canzoni di Lucio Dalla, eh si, non sono mai stata proprio una sua fans, solo che adesso, ascoltandole meglio……..

  8. non so perchè, ma ho pensato a Midnight in Paris…. non so che tipo di associazione abbia fatto (di sicuro non è quella, immediata, creatasi con Black Swan!!) forse il sapore del tempo che passa, dei ricordi e della memoria…

    cmq sia, bellissimo tutto! 🙂
    ciao Eva

  9. ci mancava un post su questa disciplina…sono un’ abitué del balletto a teatro, appena posso scappo a vedere uno spettacolo 😉 baci baci

I commenti sono chiusi.

Shopping Cart
Torna su