Coronare un sogno


01_Auraqueen

02_Auraqueen

03_Auraqueen

Un sogno che si avvera è una corona di Natale sull’ingresso di casa: di buon auspicio per ciò che viene dopo.
Così è stato per Laura, che con la sua prima linea di borse e accessori Auraqueen ha realizzato un desiderio che racchiudeva una grande parte di lei e che ora, a condizioni di appagamento raggiunto, può offrire a molte altre donne, trasmettendo un po’ di sé e permettendo a ciascuna di accedere alla propria quotidianità come se fosse sempre un giorno di festa.
E così è stato anche per Alice, che questa linea l’ha disegnata tratto dopo tratto, lasciandosi ispirare dalla bellezza della semplice difficoltà dell’essere donna nel terzo millennio.

Manici in ruota sulle dita come pezzi di pino piegati di felicità, straordinari per celebrare l’ordinarietà di ogni mattino, e colori che si uniscono senza creare chiasso ma dando comunque vita a tripudi di allegria dentro grigiori d’ufficio che di solenne non hanno quasi nulla. Tasche e taschini. Per nascondere i piccoli vizi di un rossetto o di un accendino, semplici regali segreti che tutte noi vogliamo e pretendiamo di donarci non solo il 25 dicembre.

Borse che sanno di brio, che sfidano una convenzione, che si perdono nella meraviglia dei dettagli, di zip fluttuanti come aghi d’abete al vento, dipinte per creare un insieme circolare fatto di particolari.
Noi pensiamo che dove c’è passionale eleganza sull’uscio di un’esperienza, ci sia già la strada spianata per un futuro brillante e che profuma di champagne.
Che poi, quello champagne, dentro un’Auraqueen ci starebbe pure bene.

Regalatevi una bag di Laura e Alice per le imminenti festività pensando ai giorni in cui non è Natale. 364.

04_Auraqueen

05_Auraqueen

06_Auraqueen

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Ricevi gli ultimi articoli

Abbiamo una Newsletter

No SPAM, solo articoli interessanti