Lo stretto necessario



Ho conosciuto donne che inseguendo i propri bambini che correvano come indemoniati su spiagge di dune sabbiose lunghe 4 kilometri, rimpiangevano le 8 noiose ore trascorse in ufficio.
Ho conosciuto donne che al secondo bagno in mare, ritrovandosi i capelli come lana pecorina, rimpiangevano il parrucchiere a domicilio che con 6 euro fa la messa in piega e racconta pure quattro pettegolezzi sulla vicina di casa.
Ho conosciuto donne che alla terza lezione di acqua gym, tenuta da una instancabile animatrice teutonica, rimpiangevano il pranzo della domenica a casa della suocera, che non potendole uccidere diversamente ha scelto di farle annegare in un mare di grassi saturi.
Ma soprattuto ho conosciuto donne che in vacanza rimpiangevano il proprio GUARDAROBA.
Si son fatte convincere dai loro compagni ha portarsi poca roba “lo stretto necessario, che tanto non ti metti mai niente”.L’ho capito adesso perchè non mi metto mai niente, perchè NIENTE è ciò che mi hai fatto portare!
“Un solo paio di sandali, quelli neri col tacco comodo che così li metti dappertutto”, ma col cavolo che li metti dappertutto, quelli stanno bene solo sotto la divisa delle hostess della virgin airlines, valli ad abbinare ai pantaloncini cargo o al vestitino romantico. Così, flotte di donne disperate hanno dato una sciacquatina veloce alle infradito havaianas del’anno passato, hanno calzato le birkenstock e hanno cominciato ad indossarle dappertutto, intendo dire non solo sotto ogni cosa ma proprio in ogni luogo. La mattina al mare, il pomeriggio a spasso nei negozi di suvenir, e la sera a cena. Chi credeva che nelle località balneari avremmo assistito ad una sfida tra birkenstock e havaianas è stato deluso,non di una sfida si è trattato ma di una solida alleanza di governo, pronta a governare per i prossimi 15 anni…non sarà un governo illuminato ma è il governo dello stretto necessario.
photos by me

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Ricevi gli ultimi articoli

Abbiamo una Newsletter

No SPAM, solo articoli interessanti