Una indimenticabile capigliatura

Ultima fermata della moda,

capolinea di tutte le tendenze,
chiome dipinte nelle tonalità dell’evidenziatore, ciocche che sfuggono all’oblio della memoria quasi temessero di essere dimenticate.
Non occorre essere punk o fuori di testa, un’algida insegnante di matematica, una temibile P.M, una rigorosa segretaria, possono regalarsi un tocco di brio colorando anche solo una ciocca, che civettuola spunta dal resto della capigliatura nei toni del giallo, dell’arancio del fucsia o del verde.
 Le frasi più significative di libri che ho letto, i capoversi più ostici di quelli più noiosi, non sarebbero penetrati così a fondo nella mia anima se non li avessi sottratti, con una linea colorata alla monotonia del  bianco e nero.
Per rimanergli impressa nella memoria, per regalarsi un tocco di straordinaria stravaganza,

colorarsi le punte, schiarirsi parte della frangia è l’ultima cosa da fare prima di andare in vacanza.

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Ricevi gli ultimi articoli

Ubique Newsletter

Articoli e idee di lifestyle, ricette, scarpe, viaggi, qualcosa sull’amore, sugli uomini e il bla bla bla.

#NoSpam #NoFake