Zona d’ombra






Di carta di riso o di tessuto sottile, a spicchi colorati o con tanti fiori incasellati,
certamente tonalità pastello, così che la luce possa velare senza mai del tutto celare.

Non mi fa colare il trucco, mi protegge l’incarnato,
mi dona un vezzo d’altri tempi quando ne ruoto il manico sbiancato.

Il sole è vita, è gioia, è calore, ma se troppo intenso può anche accecare…
…e a volte una zona d’ombra può essere davvero salutare.





Immagini da:
Suis-jecute.tumblr.com

70 commenti su “Zona d’ombra”

  1. Questi ombrellini accessori sono semplicemente adorabili!!!!

    I miei preferiti sono quelli bianchi ricamati e quelli orientali giapponesi….mi sono pentita di non averne comprato uno l’estate scorsa, dove spopolavano in giro! Chissà magari l’estate prossima;)

  2. Questi ombrellini accessori sono semplicemente adorabili!!!!

    I miei preferiti sono quelli bianchi ricamati e quelli orientali giapponesi….mi sono pentita di non averne comprato uno l’estate scorsa, dove spopolavano in giro! Chissà magari l’estate prossima;)

  3. Questi ombrellini accessori sono semplicemente adorabili!!!!

    I miei preferiti sono quelli bianchi ricamati e quelli orientali giapponesi….mi sono pentita di non averne comprato uno l’estate scorsa, dove spopolavano in giro! Chissà magari l’estate prossima;)

  4. Questi ombrellini accessori sono semplicemente adorabili!!!!

    I miei preferiti sono quelli bianchi ricamati e quelli orientali giapponesi….mi sono pentita di non averne comprato uno l’estate scorsa, dove spopolavano in giro! Chissà magari l’estate prossima;)

  5. Che bello essere la prima a commentare!! 😀
    Adoro gli ombrelli, soprattutto quelli del Settecento e di inizio Novecento. Vado pazza per la cultura giapponese e anche per gli ombrelli in carta di riso. Come sempre mi delizio a osservare le immagini che sceglie e a le frasi che scrivi…sei brava!

    Giulia

  6. ciao, sono contenta di averti conosciuto…mi piace questo tuo blog, fresco, giovane e allegro……le foto sulle scarpette da danza le ho adorate….da ex ballerina…come nn si può innamorare di certi scatti.glo

  7. Bellissimo questo post, le tue foto ed il tuo blog.
    Bellissimo davvero.
    Sai ho cambiato pagina, ora mi trovi ad un altro indirizzo http://www.piusc.it perchè non vieni a dare un’occhiata e a dirmi che ne pensi?
    Il vecchio blog poi non sarà più attivo!!
    Avendo cambiato indirizzo ho perso tutti i followers, quindi non siamo più aggiornate… se ti va puoi seguirmi su Bloglovin sulla nuova pagina.. che ne dici? aspetto una tua risposta!
    Valentina

  8. La prima immagine, non perchè ritragga una sposa, ma è certamente la mia preferita!….quell’ombra sulla schiena proiettata dall’ombrellino, è un vero ricamo raffinato sulla pelle. Sempre deliziosi i tuoi post Eva.
    Ila

  9. Che meraviglia l’ombrellino da sole! Peccato sia caduto in disuso…le uniche stoiche sono rimaste come sempre le giapponesi! Un bacione!

  10. Meravigliose foto, meravigliosi soggetti.
    Ma li trovo davvero lontani dalla nostra cultura e dal nostro quotidiano.
    Noi che del Mediterraneo ci prendiamo tutto, anche l’impietoso sole fino ad avvizzire e fieramente osare chiamarci abbronzate!
    Ma li userei. Contro intemperie della vita che nulla hanno a che spartire col meteo!
    Mille abbracci!

  11. Ciao Eva!
    Che belli questi ombrelli, la prima immagine è magnifica.
    Dovremmo imparare anche noi ad usarli anche con il sole, sono pur sempre un bell’accessorio e fanno molto chic!

    Un bacio
    M.

  12. Credo anch’io che una zona d’ombra a volte sia indispensabile, ottimo meccanismo di difesa quando il sole ti acceca… naturalmente applico questo principio a tutto il resto!
    Mi piacciono sempre molto le tue selezioni di foto!
    Baci. Laura.

  13. …traigo
    ecos
    de
    la
    tarde
    callada
    en
    la
    mano
    y
    una
    vela
    de
    mi
    corazón
    para
    invitarte
    y
    darte
    este
    alma
    que
    viene
    para
    compartir
    contigo
    tu
    bello
    blog
    con
    un
    ramillete
    de
    oro
    y
    claveles
    dentro…

    desde mis
    HORAS ROTAS
    Y AULA DE PAZ

    COMPARTIENDO ILUSION
    EVA

    CON saludos de la luna al
    reflejarse en el mar de la
    poesía…

    ESPERO SEAN DE VUESTRO AGRADO EL POST POETIZADO DE TITANIC SIÉNTEME DE CRIADAS Y SEÑORAS, FLOR DE PASCUA ENEMIGOS PUBLICOS HÁLITO DESAYUNO CON DIAMANTES TIFÓN PULP FICTION, ESTALLIDO MAMMA MIA,JEAN EYRE , TOQUE DE CANELA, STAR WARS,

    José
    Ramón…

  14. ciao Eva sono momentaneamente assente dal mio blog ma riesco a seguirne alcuni …mi hai incantato con la prima foto …vorrei prenderla in prestito e metterla sulla mia bacheca ..naturalmente posterò anche il link al post …acconsenti? 🙂

  15. non ho capito se blogger mi ha preso il commento …te lo riscrivo per sicurezza

    mi hai colpito con la prima immagine! vorrei postarla sulla mia bacheca di fb, naturalmente metto anche link al tuo post …posso? 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Shopping Cart
Torna su