A carnevale e non







C’è chi le ha e non ne spreca il dono, volteggiandoci sotto giorno dopo giorno.
C’è chi in dotazione non le ha ricevute, ma tanto le vorrebbe, rimpiangendole ogni istante.
C’è poi chi non le ha mai avute, ma vuol far credere il contrario, rendendosi ridicolo tutti i dì.
E, infine, c’è chi ne ha di grandi, leggere, folte e cangianti, ma purtroppo non le schiude, avvizzendole così ora dopo ora.

Solo per chi proprio ne è privo, ecco qui qualche raffinata soluzione per le imminenti feste in maschera.

A chi ne è naturalmente fornito, invece, consiglio di iniziare finalmente a dispiegare le sue: una serata in tempo di carnevale, con una chiacchiera da sgranocchiare tra le dita, potrebbe essere un pretestuoso e forse fievole, ma di certo apprezzabile inizio.





Immagini da:
Allthedaysordained.tumblr.com
Marialiria.tumblr.com
Wishflowers.tumblr.com

43 commenti su “A carnevale e non”

  1. Ciao. Ti ho scoperta grazie ad Hobina e mi piace molto il tuo blog. Mi piacciono le immagini che metti e come scrivi. Complimenti.
    Personalmente credo di avere le ali quando creo (dipingo, disegno, recito ecc…) però a volte sento di avere le ali anche quando faccio dilatare il mio sguardo e mi accorgo di una piccola cosa, soprattutto della natura, che magari può sembrare ai più insignificante, come una farfalla, una foglia dalla forma strana o altre cose simili, e lì davvero mi sento volare.
    La pittrice Frida Kahlo negli ultimi anni della sua vita le è stata amputata una gamba. Nel suo diario scrisse: “A cosa mi servono i piedi se ho ali per volare?”

  2. l’angelo in metropolitana è favoloso, mi ci rivedo quando ansimante raggiungo il primo vagone, quello che chiude le porte per ultimo, solo un miracolo mi farà arrivare in tempo a lavoro, è il più delle volte accade…sarà che sono un angelo?
    baci

  3. Io intanto le ho tatuate sul polso, poi si vedrà! 😉 Mi piace il coprispalle con le ali ricamate e, anche se non so se avrei il coraggio di portarli, i sandali di gomma rossi!

  4. 🙁 Che belle le ali!
    Avevo fatto un post su di loro qualche giorno fa. Le adoro! Le vorrei avere incorporate nella schiena!!
    Bellissime le foto!!

  5. Fantastica Eva.. quando scrivi mi fai riflettere, immaginare…sognare. Dietro a quei vestiti e a quelle immagini c’è molto di te e della tua vita…Ti seguo da tempo ma solo oggi ho deciso di dispiegare le mie ali…e di buttarmi, così, in questo “commento volante” per esprimerti il mio apprezzamento per quello che scrivi, per quello che sei.

  6. Cara…

    My first…siamo sulla stessa lunghezza d’onda!

    Decisamente.

    In che senso? Stò partecipando ad un contest “BERNINA” e “AURIFIL”,…un Teddy, sulla falsa riga di un “kewpie” Americano…CUPID THE COOK…con le ALI…OVVIO! ;o)

    Su FB! ;o)

    Kisssssssssssss…NI

  7. Bello da paura questo post.
    Ti fa venir voglia di averle davvero.
    E ti fa venire in mente che, in certi giorni, forse le abbiamo davvero..

  8. che bello il commento dell’anonimo.
    in questo particolare momento della mia vita vorrei davvero avere due ali, ali di libertà.
    ti abbraccio con affetto pensando alla tua ultima mail.
    momben

I commenti sono chiusi.

Shopping Cart
Torna su