Borchiata

Maledetto il giorno che l’ho incontrata,
gridò lui vedendo la sua auto rigata.

Purtroppo non sapeva il suo nome ed aveva cancellato il numero del suo telefonino,
perché la sua regola era “solo una volta la tua testa poserai sul mio cuscino”.

Dopo quella notte, invece, lei aveva sperato in un nuovo appuntamento
ma si era sentita rispondere: il telefono della persona desiderata potrebbe essere spento.

Lui infondo non se la sarebbe nemmeno ricordata,
se non fosse stato per quello sfregio, sicuro frutto della sua giacca borchiata.

immagini via: fashion gone rogue

11 commenti su “Borchiata”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shopping Cart
Torna su