Ci sono cose che invecchiando migliorano




Dov’ è il confine tra “vecchio” e “vissuto”, la linea di demarcazione tra “immortale” e “da buttar via”? non certo negli occhi di chi osserva, ma nel cuore di chi ha posseduto quell’oggetto, l’ha amato, l’ha usato così tanto da consumarlo, sdrucirlo, sbiadirlo. Reliquie, ricordi. Giacche di cuoio che tanto la butterò via l’anno prossimo; t-shirt lacere e consunte che però mi danno un’aria così rock; jeans strappati, che mi calzano a pennello; scarpe da risuolare, che non ne avrò mai più di così comode. Ci sono cose che invecchiando migliorano, proprio come i ricordi.

Immagini via Grance dore, Jack and Jil

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter