Azzardi

01 cinq parma

04 cinq parma

Sulla carta, Cinq Parma è un negozio dove entrare, guardare, innamorarsi, provare e acquistare, nei fatti si descrive a fatica, come tutti i non luoghi.

Cinq Parma è un laboratorio di idee per la donna che vuole creare sé stessa a partire da un’intuizione, è uno shop per quella veloce e mutevole alla ricerca di un look e non solo di un capo, è una boutique per la buongustaia in giacca smoking dal taglio maschile, magari indossata per nascondere nella fodera una bottiglia di Champagne.

Sopra ogni cosa, però, Cinq Parma è casa di Giada.

Conosco Giada da quasi vent’anni, da quando ai tempi della scuola sfogliavamo di nascosto Vogue sotto il banco.
Condotta dall’Amore mentre conduceva valigie, nel tempo l’ho vista partire, tornare e ancora partire per mezza Europa, fino al giorno in cui l’ho vista finalmente fermarsi, per cominciare un altro viaggio, uno di quelli che inizia da bagagli di conoscenze da riordinare e personalità da vendere.

Come a dire che se non mescoli le carte è difficile tu riesca a vincere.

E Cinq Parma è un po’ così, come Giada, come uno di quei tentativi di mettersi in gioco che nasce elegante e sicuro di sé, timoroso e fiducioso insieme.
Douuod, Des Petits Hauts, Reikojeans, Polder, Sessun, Pomandere sono alcuni dei brand scoperti, voluti e oggi proposti secondo lo stile unico di mescerli tra loro che Giada possiede e tramanda.

La donna Cinq è anzitutto una femme, una di quelle donne che sa rischiare davanti all’armadio, o durante una battuta di shopping, perché sa osare in primis con sé stessa. Ha un’identità precisa e graffiante, è colei che ama le combinazioni vincenti che partono da lontano, che pescano dal mazzo della diversità creativa per fondersi in scelte di stile quotidiano uniche, irrazionali e vittoriose.

È profonda, curiosa, amica delle donne e osservatrice, e rilancia ogni mattina al punto che a un’avversaria non resta che lasciare.

È una che gioca d’azzardo in modo lecito e raffinato, e che sopra ogni cosa ha compreso come la sua sensualità e la sua grazia siano affare personale, un po’ folle, mai stereotipato, sempre adeguato.

03 cinq parma

02 cinq parma

05 cinq parma

06 cinq parma

07 cinq parma

08 cinq parma

09 cinq parma

10 cinq parmaImmagini capi copyright Cinq Parma
Immagini carte: lostateminor, ignition gallery, playingarts, deviantart, excite.co.jp

16 commenti su “Azzardi”

  1. Sono entrata da Cinq,così per caso, tre anni fa e forse non ne sono ancora uscita…..

    Capi ricercati,raffinati nella loro semplicità,mai scontati,colori unici,tessuti importanti,impalpabili.
    Abiti che non ti toglieresti mai,maglioni avvolgenti…tutto da mischiare e tutto avvolto da profumi che ti inebriano….
    AMO questo piccolo angoletto della città.
    E’ un “armadio”che tutte noi vorremmo avere!!!! Grazie cinq…..

    COMPLIMENTI per il post,bellissimo!!!!!!!!
    Carlotta
    Niki+Viola

  2. Mi hai proprio fatto venire una gran voglia di andarci, da Cinq, e magari conoscere Giada! Poi che dire, da queste foto ne deduco che sia il classico posto in cui perdere la testa per ogni singolo pezzo in negozio!!

  3. Vorrei andare a Parma ora e visitare questo negozio, è il genere di stile che mi piacerebbe indossare sempre, poi ho sbirciato anche nella loro pag fb e mi è piaciuta molto. Un bacione Eva!:*

  4. Ma buongiorno care ragazze!!
    Da un po’ che non passavo da questo bellissimo blog!! Ciao Eva e piacere Ady 🙂
    Questi capi mi piacciono molto come del resto gli oggetti ai quali li avete accostati.
    Vi ammiro sempre per come scrivete e per i temi che trattate!
    A presto Mamma e Gina 😉

    xoxo

    Giulia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Shopping Cart
Torna su