Controllare il tempo

…è inclemente il tempo, è avaro, non lascia spazio a indugi non si lascia contrattare.
Solo 5 minuti vorrei strappargli al mattino per crogiolarmi tra le lenzuola, per trascinare quel sogno oltre la soglia del reale.
Alla sera,  invece, vorrei rubargli un’ora, per  le cose che ho tralasciato, per tutto ciò che non ho completato, ma lui si distende, si stiracchia sulle mia palpebre cadenti.
Ci sono poi le volte in cui non c’è tempo che sia sufficiente, in quei momenti vorrei che un attimo potesse diventare eterno.

Eva ed io ricordiamo il nostro nuovo blog, H2O Fashion added, ora anche su Facebook.

22 commenti su “Controllare il tempo”

  1. Ultimamente riflettevo che sono sempre di corsa ed in ritardo, quando sono sempre stata il contrario^^” Che bella l’ultima immagine! Ciao Ady, un bacio grande e buona serata!:*

  2. Maledetto! mi rincorre senza tregua.
    Per non cedere all’ansia dello scorrere delle ore, io l’orologio lo indosso come un accessorio. Fermo.
    Mia cara…In bocca al lupo per la nuova avventura intrapresa con Eva. Sai che vi adoro!
    Baci

  3. adoro l’orologio della terza foto, ma indosso più spesso uno come quello della quarta perché più pratico e non bisogna toglierlo neanche in casa.

    purtroppo il tempo non lo possiamo controllare… e passa più velocemente di quanto vorremmo

  4. l’orologio della seconda foto è il mio anche se, ultimamente non li porto o meglio, li uso come bracciali soprattutto un originalissimo Winchester rubato e mai ridato a mio fratello. Le giornate di 24 ore sono sufficienti, basta darsi delle priorità; se avessimo giornate più lunghe, andremmo di corsa per più tempo….si deve rallentare….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shopping Cart
Torna su