Cavalcare e scavalcare





Per le gonne troppo corte, per le mattine di pioggia, per le scorribande del cane.
Per quei piedi che sono soffici anche se i passi sono pesanti, per chi possiede sensualità sibillina ma elitaria, altezza media ma autostima alta, sorriso in canna ma frustino in borsa.

Per gli stili tenaci, audaci, veraci.
Per chi deve scalciare con i talloni, correre, far scorrere, e non finire carponi.
Per chi non ha scuderie da controllare, né fieno da stivare, ma cavalli bianchi da sellare e cavalieri da domare.
Per chi vuole ballare comodi lenti, vestire pantaloni aderenti, cavalcare intenti, scavalcare stenti.





Immagini da:

Awelltraveledwoman.tumblr.com
Georgianadesign.tumblr.com
Prettystuff.tumblr.com

23 commenti su “Cavalcare e scavalcare”

  1. Direi un ottimo connubio immagini/parole, per affrontare da soli l’arrivo della fredda stagione. Grazi.
    p.s. “…sorriso in canna ma frustino in borsa.” Questa frase non mi farà dormire.

  2. I do not even know hoω I еnded up heгe,
    but I thought this pοѕt ωas great.
    I do not know whο you are but cегtaіnly
    you are gοing to а fаmous blogger if you arе
    not already 😉 Cheeгs!
    Also see my web site :: Meanings Of Dreams

  3. Simpatico post 🙂 Non vado più a cavallo da quando un’amica subì anni orsono un brutto incidente. Adoro però gli stivali e gli stivaletti – maschile e femminile – of course… Bacione Marco 🙂

  4. voglio vestire pantaloni aderenti con rinforzo sull’interno coscia e stivali di cuoio naturale; voglio una giacca a godè rosso ciliegia e un copricapo con visiera; voglio un cavallo bianco, al più cappuccino, voglio vestire così da sera mattino…spelndide immagini, spelndido testo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Shopping Cart
Torna su