Corazza artificiale





Bisogna farsi trovare sempre pronte.
Non si sa mai cosa può succedere, nella vita.

Quanti hanno perso perchè pensavano che il giubbottino antiproiettile fosse superfluo in quella determinata situazione?

Non voglio definirmi diffidente o pessimista, ma semplicemente realista.

Le situazioni possono evolvere senza preavviso e se non ci facciamo trovare preparate rischiamo di essere travolte senza nemmeno un’unghia rossa ancorata al terreno, che di certo non scongiurerà il danno, ma che almeno proverà a delimitarlo.
Piccole personali fortezze che non garantiscono di evitare la delusione, ma che promettono di arginarla.

Questa mattina indossavo un corpetto grigio di seta rigida con dure stecche che hanno battuto tutto il giorno sulla spina dorsale.

La giornata è stata impegnativa, ma io ero corazzata e questa sera le ferite le lecco, ma ho la speranza di sanarle.



Immagini da:
Ciarabird.tumblr.com
Definitelygolden.com
Fashiongonerogue.com

16 commenti su “Corazza artificiale”

  1. Sacrosanto!Meglio premunirsi a dovere prima di affondare questo ” strambo strambo mondo “. Complimenti per il post e per le belle immagini da guerriera!Amo le donne forti!

  2. metafora grandiosa, direi… sei un genio!
    Corro a mettermi il giubbottino antiproiettili, non si sa mai: oggi giornata moooolto impegnativa!!!
    Un caro saluto… :-))

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Shopping Cart
Torna su