Appetiti alla senape


Patatine San Carlo fior di senape

I semi di senape stanno al gusto come il colore di senape sta ad un look giusto.
In entrambi i casi si tratta di eleganti esplosioni.

Alcune donne preferiscono sapori forti non solo ai fornelli, e quando si vestono se ne spalmano addosso più strati in tinta – abito, cappotto e mega sciarpa – per offrire in pasto se stesse con abbondante ricchezza, ma sempre accompagnandosi alla sagace finezza del monocromatico. Sono le stesse che stendono le mostarde di Bordeaux sulle loro carni a doppio passaggio di lama: per rendere intenso anche un tono naturalmente delicato.

Le donne cucchiaino sono invece quelle della punta da tè dentro senapi tedesche: “vorrei non vorrei ma se vuoi”. Attirate ed incerte, gradiscono ma a piccole dosi, come le volte in cui ravvivano all’ultimo un’insalata o una camminata già di per sé definite aggiungendo una noce di salsa un po’ speziata alla prima, una scarpetta esile tendente all’ocra alla seconda.

E ci sono poi le tipe stuzzicanti.
Non hanno tempo da perdere dentro all’armadio per accostare più capi ton sur ton ma sanno esattamente sia cosa offrire, sia cosa mangiare. Non si dilungano e non diluiscono, evitano la dichiarazione di un total block e la timidezza di un accessorio incerto sul fondo.
Sono le donne dal “crunch” inconfondibile. Lo si può sentire quando adagiano la chiusura della loro borsa color mustard, che fa cadere qualunque occhio, o quando addentano una chip San Carlo più gusto fior di senape, che sa intrigare qualsiasi appetito.

3 commenti su “Appetiti alla senape”

I commenti sono chiusi.

Shopping Cart
Torna su