Impanata

Lui la desidera così, leggermente dorata,
profumata d’olio ma mai unta.
Stuzzicante, sapida, da mangiare con gli occhi.

Nonostante il caldo estivo mi costringe a preparargliela quasi ogni sera.
Con o senza osso, l’importante e che sia impanata e fritta.
Gli consento qualche divagazione, il mio lui può commettere qualche peccato, ma che sia solo di gola.

9 commenti su “Impanata”

  1. Se c’è una cosa che io detesto è la sabbia sulla pelle.
    So che forse da me non te l’aspettavi, ma è così.
    Mi viene da grattarmi, mi si stimolano gli eritemi ovunque, mi si scrubba la pelle.
    Lettini belli alti o plafittati, venite a me!!
    Baci tesoro.

  2. Tutti i tuoi post sono stuzzicanti come la prima foto… fantastica !!! Peccato che io ho tentato a prenderlo per la gola ma alla fine le impanature in carne ed ossa continuava a guardarle e io invece mi sono ritrovata con qualche chilo di troppo!!! Un bacione e buon week and. Marcella

  3. Simpaticissimo questo post!!!
    Come il tuo lui anche io amo le cotolette…ma non parlarmi di sabbia sulla mia pelle che mi vengono già gli attacchi di nervoso!
    Odio la sabbia su di me, mi innervosisce, mi fa sentire fuori posto e quel leggero venticello che spesso la alza per me è un incubo!
    Detto questo, io amo la spiaggia! 🙂

    Roberta

  4. Odio la sabbia appiccicata alla pelle. Ma adoro le cotolette di pollo panate. Amletico dilemma … sei fantastica Ady, troppo divertente 🙂

    Un sorriso. Antonia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su