In vino veritas… et concinnitas






Per Laura una 38 è troppo stretta, una 42 già eccessiva. Diciamo una 40.
Sì, un baloon di cristallo taglia 40.

Dal tessuto di morbidezza vellutata e dalla struttura della calzata persistente.

Che la bacca sia di rosso oppure bianco pantone, poco influirà, perché Laura saprà comunque ben abbinarla, mescerla con i giusti accessori e contestualizzarla ai piatti dell’occasione che deciderà di accostare.

Lo solleverà dal bancone con amabile garbo, quasi collana di perle sfilata dal portagioie, e lo assaporerà adagio e a più riprese, come fosse marmoreo bottone da liberare con cortesia da quell’occhiello villano.

Equilibrata nel degustarlo e nel gestirlo, nessuno mai sarà in grado definirne il numero dei calici già governati o dei reali zeri firmati per quell’abito così sagacemente valorizzato.

Intrattenersi a sorseggiare con Laura racconta un pezzo della sua grazia ancestrale.

Lo stile è cosa innata, non si compra, non si indossa, non si esibisce.

E Laura potrebbe uscire di casa vestita anche di solo flûte.

A Laura, alle sue scarpe e ai nostri mercoledì.




Immagini da:
Ciarabird.tumblr.com
Jennnytea.tumblr.com
Light-me-up-a-cigarette.tumblr.com
Milenachka.tumblr.com
Sorakeem.tumblr.com
Thefashionatelier.tumblr.com

33 commenti su “In vino veritas… et concinnitas”

  1. giusto ieri sera er in un’enoteca per l’aperitivo. ma vuoi mettere il flute con un maxi bicchiere di san bitter??? naaaaaaa!!!

  2. Spesso non commento perchè mi sembra di essere ripetitiva e banale ma una volta ogni tanto devo ricordarti che le tue parole sono sempre bellissime e la selezione di foto è ottima!

    Buona serata Eva!

    Roberta

  3. Viva i calici, i vini e le bollicine (soprattutto perché sono appena tornata da Parigi 😉 )…anyway…dove trovi sempre le immagini perfette? un bacio mia cara

  4. Beata Laura che è una 40…. io non lo ero nemmeno prima di essere incinta…
    sorseggiare il vino è un’arte … io quando ne bevo è come se scendesse acqua…. ahahahah e di colpo mi viene sonno…. bisogna saperle fare certe cose 😉
    adesso ovviamente non bevo più e ho ridotto anche il numero dei caffè…. non più di uno al giorno O_O
    buon weekend

  5. non riesco a non ridere pensano al murales scritto da alcuni ragazzini vicino a casa mia
    in vino veritas..in scarpe Adidas..!! Terrribbbbbile 🙂

    Ho scoperto per caso il tuo blog: ci tornerò spesso, complimenti!

    se vuoi farti un giro su https://fruhlingdesign.wordpress.com ti aspettano tanto abiti&c acquistati per poche lire presso mercati delle nonne, ironia, e buona musica

    A presto!

I commenti sono chiusi.

Shopping Cart
Torna su