Lavori in corso

Fai rimbiancare casa in primavera, metti a posto il giardino prima che arrivi l’estate, ti accorgi che le zanzariere sono da riparare quando agli inizi di giugno subisci i primi attacchi all’imbrunire… e quando l’estate arriva, ti accorgi che è ora di lavorare solo su te stessa. Cominci a fare progetti, ad architettare la tua nuova vita, a gettarne le fondamenta, perché a settembre qualcosa deve pur cambiare.
Chi l’ha detto che l’anno finisce a dicembre?  l’estate è il momento dei resoconti dei bilanci e dei conseguenti cambiamenti. Sdraiata al sole, immersa nell’acqua fino ai fianchi pensi che il prossimo autunno avrai la forza di cambiare direzione. Inizi ad ideare il tuo nuovo progetto di vita, sollevi l’impalcatura, ti chiedi se reggerà, cominci ad immaginare di che colore sarà la felicità.immagini via trendnista, french frosting

20 commenti su “Lavori in corso”

  1. Si è vero.. ed è proprio questo il problema.. facciamo troppi progetti e ci rimaniamo incastrati dentro.. dovremmo liberarci da questa abitudine!!Tutte le cose pianificate e progettate non finiranno mai come pensavamo!!!
    baciotti e felice weekend!
    Stefy

  2. Assolutamente vero!
    Quest’anno aspetto con ansia l’arrivo di settembre… Qualcosa cambierà!

    Un bacione.

  3. Hai perfettamente ragione , l’ estate è tempo di riflessioni , bilanci e perchè no,di buoni propositi e speranze.Mi è piaciuta molto l ‘ ultima frase sulla felicità,sei unica!
    Baci

  4. Settembre= fine di un estate che ancora, per me, nonè iniziata… E mi sono anche saltate le vacanze ieri, a causa di un malinteso… Ottimo!

  5. A volte rimandare ci fa credere di essere state più oculate, meno impulsive e invece reagire subito, con l’istinto dello stomaco, ci farebbe perdere meno tempo e meno chili.

    Come quel pantalone in pelle, tra le altre cose, perchè aspettare l’inverno per comprarlo?
    Baci tesoro.

  6. per me è settembre il vero inizio anno e quindi si, l’estate è quel periodo di immaginifica e prolifica rilassatezza che mi ispirerà cambiamenti adatti a me e alla vita che vorrei 😉 baci!

  7. magari fossi anche io così sexy quando faccio lavori in casa… invece sono stressata spettinata e solitamente anche incazzata nera, perché non mi sento nel mio elemento….O_O
    ^__________^

    buon inizio settimana

  8. Credevo di essere la sola a pensarlo .. e invece no 🙂 Credo anch’io che l’anno inizi a Settembre, non a Gennaio. E’ l’autunno la stagione dei bilanci e dei cambiamenti. Scoprire sé stessi, reinventarsi, è la più straordinaria delle esperienze.

    Un sorriso. Antonia.

  9. vero perche aspettare capodanno per tirare le somme lavorare su se stessi decidere qualcosa di importante? io ho capito che non farlo affatto rende la mia vita piu bella ed effettivamente da quando ho smesso di pensare..è ARRIVATO IL MEGLIO. bacini

I commenti sono chiusi.

Torna su