Leggi e calza n. 10

leggi e calza

Ai giovani letterati voglio dare tre bei consigli: Primo, non scrivete poesia; secondo idem; terzo idem. (Walt Whitman)

Nella poesia bisognerebbe entrarci scalzi, in punta di piedi, bisognerebbe lasciar fuori dalle sue pagine ogni rumore eccetto quello delle foglie d’erba al vento.

Foglie d’erba è l’opera fondamentale di Walt Whitman, ne consigliamo la lettura oggi, in un giorno di festa perchè la poesia ha bisogno di tempo, di dedizione, di silenzio, ma non necessariamente di solitudine. Condividiamo un verso, leggiamolo alla persona che amiamo, sussurriamogli dolcemente:

“Eravamo insieme, tutto il resto del tempo l’ho scordato” (Walt Whitman)

Il libro: Foglie d’erba – Walt Whitman – 1855 prima edizione

Le scarpe: Giuseppe Zanotti p/e 2014

4 commenti su “Leggi e calza n. 10”

  1. Tu per la strada sei la mia firma
    La tua allegria, la mia calligrafia
    Il tuo modo, il mio testo
    La tua figura, la mia scrittura
    La tua aria assente, le mie reticenze
    tutto insieme, il mio argomento.
    Abel Silva

I commenti sono chiusi.

Shopping Cart
Torna su