L’eleganza del riccio

Ricci trotuosi o intrepide onde soppiantati da liscio ossidato. Piattume che avanza, che omologa, svilisce. Ricci massacrati da ceramica rovente, natura che lascia spazio al desiderio di cambiamento. Io mediamente liscia, vengo accarezzata sovente dall’idea di farmi sormontare il capo da una cascata di boccoli ribelli. Riccia come una Dea africana, chioma sconvolta da tempesta di vento, riccia e dotata di eleganza naturale, connaturale.

 

immagini via Fashion gone rogue
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter