Ubique chic

Perché Ubique Chic? Oggi nasce il mio blog lifestyle

Piacere, mi presento, sono Eva, oggi inauguro questo spazio in cui scrivere che si chiamerà Ubique Chic.

Sono nuova nuova da queste parti e cominciare non è cosa semplice: il timido imbarazzo tipico degli inizi trapela inesorabilmente anche davanti a un asettico schermo (tra due secondi gota destra rossa)!

Ubique Chic parte dalla mia passione per la scrittura.

La descrizione e l’attenzione per il dettaglio mi hanno da sempre contraddistinta e contagiata.

In epoca scolastica i miei diari potevano far concorrenza allo “Zibaldone dei pensieri” leopardiano, e una predisposizione tutta mia per un certo tipo di eleganza, gli accostamenti cromatici e il cosiddetto bonton mi hanno definita negli anni successivi.

Questo mio spazio si chiamerà Ubique chic perchè il mio blog non tratterà argomenti di settore o un particolare tema prestabilito, ma spazierà, ovunque-

In un fiore oppure in un abito, in una signora anziana oppure in una tagliata di Chianina: la leggiadria è dappertutto.

È del tutto soggettivo ritenere una donna raffinata o meno, un ambiente di classe oppure no, un vaso ben contestualizzato nel suo terrazzo o disarmonico.

Io, senza presunzione, credo di possedere un certo fiuto in questa direzione, vale a dire nel dirigermi ubique chic.

Non ho sesto senso negli affari, forse, anzi sicuramente, ma credo di essere n grado annusare dove si annida un certo lifestyle sofisticato e che ha qualcosa da raccontare.

Mi è piaciuta moltissimo questa immagine che ho scovato in internet.

Un mappamondo di design, elegante e ben posizionato, che vorrei prendere a metafora del mio “vagabondo narrar” per le strade della bellezza autentica.

Ogni cosa, ogni mio, e nostro, pensiero, parola o emozione è sempre, assolutamente, relativo, personale, soggettivo, e per questo fantasticamente unico.

…Devo sfoderare subito due tre cosine che da anni mi frullano nel cervello, che non vedo l’ora di iniziare!

Buon we a tutti e benvenuto Ubique Chic

Eva

Foto via Unsplash.com

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter