Pianta grassa


fendic7d10c0c4f757e5917012caa188b6742 copiaAutosave-File vom d-lab2/3 der AgfaPhoto GmbHsophia 2lanvinBurak-UyanManolo_tumblr_mghpemT1lx1s1rr49o1_500 copia

Perché le indosseremmo anche se nel plantare avessero delle spine.

Perché germogliano quasi naturalmente nella nostra scarpiera senza bisogno dell’innaffiata giornaliera.

Perché a volta ne acquistiamo davvero di improbabili e le poggiamo sul davanzale della finestra solo per poterle ammirare.

Perché ci aspettano sempre felici di ritrovarci al rientro dalle vacanze anche se le abbiamo abbandonate sui ripiani alti dei pensili della cucina.

Perché ci hanno raccontato che è terapeutico per loro parlargli ad alta voce, e noi lo facciamo entrando in auto come primo pensiero, dopo averle accomodate sul sedile del passeggero.

Perché per gli uomini sono solo scarpe, suola, tomaia e talvolta lacci, ma per noi invece sono pianta, radici e talvolta germogli fioriti.

Sandali Spring Summer 2014

1. Fendi

2, 3, 4 Sophia Webster

5. Lanvin

6. Burak Uyan

7. Manolo Blahnik

8. Sergio Rossi

11 commenti su “Pianta grassa”

  1. Stefania Palermo

    …bellissimi accostamenti…sandali fantastici…e poi…come dice “la Santa” de “La grande bellezza”….le radici sono importanti…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su