Rosie Assoulin s/s 2015: oltre una collezione

01_Rosie Assoulin Spring 2015

Per favore, la carrellata delle ultime creazioni di Rosie Assoulin non chiamatela collezione primavera estate 2015. Davvero, non fatelo, perché gli abiti e gli accessori di questa stilista newyorkese che ha debuttato solo un anno fa non possono essere annotati in nessun calendario, dato che abitano fuori dal tempo e non rispondono ad alcuna descrizione di tendenza.

Se usi la rafia con la stessa maestria di una donna del Bangladesh che intreccia cesti da portare al fiume tutti i giorni, e che tutti i giorni affina la tecnica e aumenta la grazia, non puoi pensare nemmeno per sogno di rientrare in una qualche categoria, perché sei colei che ha colto il significato dell’essere donna nella sua essenza più profonda: quella dell’eleganza a prescindere da.

È un equilibrio delle forme dal taglio preciso e dalla fantasia sfacciata, che non teme di apparire insolito, ma che anzi dell’originalità si nutre, impavido ed orgoglioso. I cappelli sono coraggiosi, eppure saranno condotti in testa con la stessa facilità che muove le mani di un prestigiatore dentro al suo cilindro. Le borse sono anfore, per somiglianza e per fatto, certamente intuite per dare risalto a quel polso che, oltre a condurle, non avrà nient’altro da fare. Che cosa credete faccia la mano priva di vezzi di una donna dal volto polveroso? Gioca con le dita e trasforma l’innato in un accessorio strepitoso mentre percorre il suo tragitto quotidiano.

Corpetti-otri, rigidi e al tempo stesso capaci di modulare l’inarcatura sensuale di una schiena, stoffe annodate alla volta di sarong, per chi vuole condirsi di pepe ma non masticherebbe mai una leziosità.

E si tratta di una moda che è pure romantica, di quel romantico non stucchevole, morbido di armonia. Si può paragonare a un tramonto all’equatore, dove il sole cade più veloce che in qualunque altra parta del mondo e dove, come in nessun’altra parte di mondo, il cielo si colora di vero splendore, quello magico della creatività che non ostenta.

Immagini
Sketch42
Sanjida Shama

02_Rosie Assoulin Spring 2015

03_Rosie Assoulin Spring 2015

04_Rosie Assoulin Spring 2015

05_Rosie Assoulin Spring 2015

06_Rosie Assoulin Spring 2015

07_Rosie Assoulin Spring 2015

08_Rosie Assoulin Spring 2015

09_Rosie Assoulin Spring 2015

10_Rosie Assoulin Spring 2015

11_Rosie Assoulin Spring 2015

12_Rosie Assoulin Spring 2015

13Rosie Assoulin Spring 2015

6 commenti su “Rosie Assoulin s/s 2015: oltre una collezione”

  1. Una su mille ce la faaa … Bellissime creazioni,cara Eva, ma forse neanche una Naomi o una Giselle o una Kate sarebbero all’altezza … Forse solo una Amal riuscirebbe ad indossarla con naturalezza, ma di Amal, come ben sappiamo, ce n’e’ una sola……. Un salutone sempre caloroso Dani 🙂

    1. Ciao Dani! Ho una borsa di pelle rigida mooooolto più voluminosa di un’anfora, simile a una sfera per intenderci, sembra quasi un pallone di cuoio. La uso con più disinvoltura di tante borse blasonate che ci rendono tutte uguali. È da indossare con logica, magari non in luoghi stipati, ma mi è troppo simpatica, ce la intendiamo. 😉 Un bacio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Shopping Cart
Torna su