Scambio di ruoli


Posso sopportare che il pelo a te calzi e sia socialmente concesso,

che il collo della camicia si conservi dodici ore diritto,

che la seta gli anni li tolga e non li aggiunga,

che la pochette basti,

che l’azzurro sia connaturato,

che un occhiello per un fiore mai manchi,

che il pendant sia fatto nuovo, l’ermellino acconsentito, il seno nudo digerito, il revers non ingoffante, il rosso ancora disarmante, il cappello non per la piega imbarazzante…

…l’unica cosa che davvero non posso sopportare,
è che fianchi più stretti dei miei tu possa ondeggiare…

…se poi vuoi proprio sfidarmi…

Per votare Ubique Chic a “Blogger we want you” indetto da Grazia,
è possibile dare la propria preferenza QUI, cliccando sul cuore. 

Immagini da:
Acoastalpointofview.tumblr.com
Crushculdesac.tumblr.com
Oalfaiatelisboeta.blogspot.com
Thegiftsoflife.tumblr.com
Thesturminateacup.tumblr.com

47 commenti su “Scambio di ruoli”

  1. Sei grande, bellissimo post 😀 Tra tutte queste immagini direi W la seta, quella la salvo 😉 Però che belle le donne con completi maschili, è uno stile che mi piace molto 🙂 Un abbraccio, vado a votarti 😉

  2. Divertentissimo! Però, non per fare la preziosa, ma di tutti questi uomini (?) non ne salvo uno… ammetto di preferire l’uomo stile camionista che quello donzelletta 😉
    Salvo invece te, il tuo stile, la tua bravura e originalità. Eccellente in tutto!!!
    Baci 🙂

  3. ahahahahahahahahah rido rido rido!!!
    comunque davvero basta, va bene tutto ma cari uomini restate al vostro posto 😉
    W gli uomini veri!
    ti seguo volentieri hai un modo di scrivere speciale, bacio e grazie per la tua visita
    Anto

  4. Sei sempre fantastica! Leggere i tuoi post è un attimo che mi devo concedere per forza durante le giornate. La prima foto mi piace da impazzire, non so perchè, ma mi ricorda James Deen. Grande Eva! mille baci. eleonora

  5. Non posso che concordare! Che alcuni particolari possano essere maschili e al tempo stesso femminili d’accordo, ma confondere ruoli, gusti e abiti proprio no! 🙂 Grazie per essere passata da me, ti seguo volentieri anch’io!
    Anna

  6. Avendo accanto un uomo in divisa,posso solo dirti che a me basta quella….e non mi dispiacciono le donne che la indossano!! Baci cara, sei insuperabile!

  7. concordo con pupottina..ormai molti uomini sono più curati anche di me…ma mi consolo pensando che la femminilità non la fa un abito o una manicure, ma la nostra essenza..come ci si muove e come si parla, prima di ciò che si indossa…un’abbraccio straordinaria Eva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Shopping Cart
Torna su