Sedurre in maschera






Rinuncerò semmai al trucco ma giammai al parrucco.

Avanzerò verso questo Martedì Grasso, spavaldo e opulento, vigliacco e inopportunamente scherzoso, per suggerirgli un’altra chiave di lettura, per sussurrargli in un orecchio che Carnevale può essere lontano dal banale, tutt’altro che una pagliacciata, che può esser luogo di seduzione sofisticata.

Look and the city partecipa al contest di  grazia.it, cliccando qui e schiacciando il cuore rosso, potrete esprimere la vostra preferenza per questo blog.

27 commenti su “Sedurre in maschera”

  1. Sicuramente, traendo ispirazione da queste immagini, ci sono tutti i presupposti per essere un Carnevale …ad alto tasso di seduzione!

  2. Io il prossimo anno voglio attrezzarmi, così al mio Carnevale (per me il più bello anche per la suggestione di cui tu scrivi) non farò l’ape…ma tornerò come da ragazzina ad essere una dama:)

I commenti sono chiusi.

Shopping Cart
Torna su