scarpe di corda

carpe di corda: sulla corda della quotidianità femminile


805a8431e7ccc9f76aadad0eb7e5de9e copiascarpe di corda 2scarpe di corda 3scarpe corda 4scarpe di corda 6

Noi donne nasciamo con la straordinaria abilità a stare sulla corda, oltre che sulle scarpe di corda, percorrere strade lambite dal nulla, sempre un piede dinanzi all’altro e sguardo fisso all’orizzonte.

Non rivelate mai agli uomini qual è il segreto di quell’equilibrio, fategli credere che il baricentro sia situato nei paraggi del ventre, non crederà mai che si trovi nei sentieri tortuosi del nostro cervello (o nelle suole dense delle nostre scarpe di corda).

Non ditegli nemmeno che per non cadere bisogna tenere sempre d’occhio il traguardo, ad ogni modo ho motivo di ritenere che cederebbero sempre al suono delle divagazioni.

Tribolare non è affare per tutti, e ne siamo di certo più avvezze noi donne che scegliamo di calzare tacchi dodici non solo per vanità ma anche per presunzione.

L’estate poi è il momento migliore per starsene sulla corda e sulle scarpe di corda, perché è di per sé uno stato di sospensione. Sospensione dalle cose di tutti i giorni, dai climi con i quali combattere nei mesi freddi e bui.

Scegliere anche una calzata sagomata in spago sarà un atto quasi naturale, sceglierne di modelli, stili e colori differenti appagherà anche il nostro desiderio di cambiamento. Quasi sempre una donna in cambiamento la puoi scorgere nel numero di paia di scarpe che acquista.

Possiamo persino permetterci di cadere nella tentazione di indossare quel paio di scarpe di corda di Jimmy Choo dal tacco così sottile che sembra traballante, sempre un passo davanti all’altro e sguardo fisso all’orizzonte.

scarpe corda ultima

Sergio Rossi Rope-detailed leather and rubber sandals
Charlotte Olympia Tangled Rope Platform Sandal
Michael Kors Cicely Metallic Wedge Sandal
Lanvin Leather wedge sandals
Rober Clergerie Diablo rope-wedge sandals
Jimmy Choo Kalmar Rope Sandals

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter