Tisane: dimmi cosa ti piace e ti dirò quanto bene ti fa

tisane

Le tisane, bevande ottenute dall’infusione di erbe, spezie, fiori o altre piante in acqua bollente, sono conosciute da secoli per i loro effetti sulla salute.

Oltre ad essere deliziose, le tisane offrono una vasta gamma di benefici per la salute, a seconda delle erbe utilizzate.

Tra quelle sul mercato oggi vi parliamo delle tisane bio, presenti su Aroma Zone, veri toccasana da integrare nella propria routine quotidiana.

Che le tisane abbiano una grande influenza sul nostro corpo lo conferma il loro consumo durante le pratiche meditative come lo yoga.

Perfette da sorseggiare durante tutto l’arco dell’anno, le tisane rispondono anche ai gusti e alle esigenze di tutti.

In questo articolo, approfondiremo le diverse tipologie di tisana e relativi benefici per la salute.

tisane benefici

Tisane: tipologie e benefici per la salute

Camomilla: la bevanda calda più popolare

La camomilla è una delle erbe più popolari ed è fra le più utilizzate nella preparazione di tisane.

Grazie alle sue proprietà calmanti e rilassanti, la tisana di camomilla è spesso bevuta prima di andare a dormire per favorire un sonno continuo.

Inoltre, la camomilla può aiutare a lenire il mal di stomaco e ridurre l’ansia.

Menta: la tisana rinfrescante

Le tisane a base di menta sono note per le loro proprietà digestive.

La menta aiuta a ridurre i sintomi di indigestione, come il gonfiore e il dolore addominale.

Queste tisane sono anche rinfrescanti e possono aiutare ad alleviare il mal di gola o semplicemente offrire una sensazione di freschezza dopo un pasto abbondante.

La pianta di menta può essere tenuta in casa e necessita di pochissime cure.

Se, quindi, la tisana alla menta è tra le proprie preferite è bene considerare la possibilità di acquistarne una piantina.

Tè Verde: la tisana che fa bene al cuore

Il tè verde è ricco di antiossidanti noti come catechine, che hanno dimostrato di apportare numerosi benefici al corpo.

Le tisane al tè verde possono contribuire a migliorare la salute cardiaca, equilibrare il metabolismo e persino aiutare nella gestione del peso.

Queste bevande sono anche conosciute per la loro capacità di agevolare l’aumento della concentrazione grazie alla presenza, seppur minima, di caffeina.

Zenzero: tisane a tutto ginger

Lo zenzero è ampiamente riconosciuto per le sue proprietà antinfiammatorie.

Inoltre, le tisane allo zenzero rappresentano un ottimo rimedio naturale per lenire il disagio associato alla nausea da viaggio o all’emicrania.

Lo zenzero ha un sapore molto particolare: pizzica il palato, rilasciando una nota piccante.

Per questo è uno di quegli ingredienti che si amano o si odiano; negli ultimi anni è stato riscoperto da molte popolazioni.

Rooibos: le tisane per la pelle

Il rooibos è una pianta sudafricana che dona una tisana senza caffeina e ricca di antiossidanti.

Questa bevanda è apprezzata per il suo sapore leggermente dolce e per i suoi benefici: migliora la salute della pelle, riduce lo stress e aiuta il buon funzionamento del sistema immunitario.

Le tisane al rooibos sono un’ottima alternativa per chi desidera evitare la caffeina.

tisane benefici salute

Lavanda: tisane antibatteriche e antinfiammatorie

La lavanda è famosa per il suo aroma rilassante e le tisane a base di lavanda non fanno eccezione.

Queste bevande possono aiutare a ridurre lo stress, promuovere il sonno e lenire l’ansia.

La lavanda è anche conosciuta per le sue proprietà antibatteriche e antinfiammatorie. Vale la pena soffermarsi sul suo colore lilla, particolarmente suggestivo.

Infatti, in Italia compaiono ogni anno sempre più campi di lavanda aperti al pubblico, a cui si dà la possibilità di godere della bellezza della fioritura di questa pianta.

Finocchio: digerire un sorso dopo l’altro

Il finocchio è un altro ingrediente molto popolare nel settore ed è noto per i suoi benefici digestivi.

Inoltre, il finocchio può essere utile per alleviare i sintomi del raffreddore, grazie alle sue proprietà antinfiammatorie e alla sua capacità di favorire la fluidificazione delle mucose.

Profumo e sapore sono molto delicati, quasi impercettibili, e per questo si presta ad essere consumato in ogni occasione e momento della giornata.

Ginseng: le tisane energizzanti

Il ginseng è una radice utilizzata da secoli in diverse tradizioni medicinali per le sue proprietà energizzanti.

Il suo consumo ha registrato un vero e proprio boom negli ultimi anni in Italia; difficile non trovare questa radice all’interno delle bevande presenti nei più comuni bar.

Le tisane al ginseng possono contribuire ad aumentare i livelli di energia, migliorare la concentrazione e sostenere il benessere generale.

Tuttavia, è importante ricorrere al ginseng con moderazione, in quanto può interferire con alcuni farmaci.

Pepe di Cayenna: migliora la tua circolazione

Il pepe di Cayenna è noto per il suo sapore piccante e il suo effetto riscaldante sul corpo. Le tisane a base di pepe di Cayenna sono utilizzate per aumentare la circolazione sanguigna e stimolare il metabolismo.

Tra i benefici più importanti da tenere in considerazione ci sono l’aiuto nel miglioramento della digestione e del mal di gola.

È importante consumarle con moderazione a causa del loro sapore eccessivamente intenso.

Melissa: la tisana antistress

Concludiamo la nostra carrellata con una tisana che più che sul corpo manifesta le proprie potenzialità sulla mente, la tisana alla melissa.

Tra i suoi vantaggi si segnalano: riduzione dello stress, dell’insonnia e dell’agitazione.

In conclusione, scegliendo le tisane giuste in base alle proprie preferenze ed esigenze, si può migliorare il proprio benessere fisico e mentale in modo del tutto naturale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carrello