Vestirsi, non coprirsi

Una spremuta fredda sotto un cielo tiepido,
un tramonto sfumato dentro un mare amalgamato,
terra ruvida e arida in attesa di acqua mordiba e feconda,
dieci grasse albicocche e un vetro smilzo turchese,
pesce appena pescato e fuoco che lo attende,
un pappagallo,
lampi troppo veloci che squarciano notti troppo afose,
crema con azulene per pelle con scottatura…

…riuscire a convertire il coprire nel vestire permette davvero di incontrare il proprio stile.

Immagini da:
Crushculdesac.tumblr.com
Feelingabitartsy.tumblr.com
Feelingabitartsy.tumblr.com
Musingsinfemininity.tumblr.com
Okibraga.tumblr.com
Suis-jecute.tumblr.com
Themostcuriousthings.tumblr.com

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter