Conturbante

Più di me lei non era
né alta, né snella, né formosa, né bella.
Eppure lui non aveva occhi che per lei, indiscutibilmente affascinante.
Tutto merito di quel turbante.

13 commenti su “Conturbante”

  1. Lo aveva tra i capelli, verde, attorcigliato come un serpente che si beava al sole.
    Ignoravo il colore dei suoi capelli che, però, immaginavo, folti e tizianeschi, forse per via degli occhi smeraldini, delle labbra pallide e delle efelidi sparse, con dovizia, sul suo viso, come piccoli puntini di felicità.

    Se dovessi scegliere un turbante per i miei capelli sarebbe il terzo della sequenza fotografica: sà di libertà.
    Un bacio, giovane signora
    Marilena

  2. Concordo con Eva. Talvolta oso anche io, e sempre in spiaggia. Uscire dagli schemi può essere seducente e seduttivo.

    Bellissimo gioco di parole, Ady.

    Un sorriso. Antonia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shopping Cart
Torna su