Cose che dimentico sovente

 

Cose che dimentico sovente:

La pentola sul fuoco, così trasformo sempre in potage il minestrone, meno male che esiste il frullatore ad immersione.
Il cellulare in un’altra borsa, per quel maledetto vizio che abbiamo noi donne di fare sempre tutto di corsa.
Comprare il latte fresco per la colazione, ahi se non esistesse quello a lunga conservazione.
Ritirare l’abito in tintoria, deve esserci un’altra donna in giro che possiede metà della roba mia.
Stirare le camicie a mio marito, sempre che mi sia ricordata di lavarle, così ogni mattino  lui mi chiede disperato, dove io abbia potuto sistemarle.
Restituire i libri che mi vengono prestati, chiedere indietro quelli che ho prestato io alla persona che me li ha regalati
Puntare la sveglia alle sette del mattino, tanto c’è il mio bimbo che alle sei in punto mi sveglia con un “dolce” solletichino.

immagini  via Patterson Maker, Fashion Gone Rogue

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Ricevi gli ultimi articoli

Abbiamo una Newsletter

No SPAM, solo articoli interessanti