Dentro ma fuori


Non mi piaci, oh troppo casual e inflazionato piumino,ti preferisco quel duvet che mi avvolge fino alle prime luci del mattino.

Se proprio piuma infatti devo indossare, la voglio informe ed essenziale,
apparentemente senza taglio, sostanzialmente minimale.
Litiga generando così ritmo con scarpe di vernice,
di ogni azzardato look invernale è ovvia, ma non scontata cornice.

Accende pesantemente pur essendo il re della leggerezza,
permette gambe senza calze, sotto di lui il gelo è gentile carezza.
Non è mordibo ma accogliente e ha profumo di bucato,
sarà per quel dormiente caffè a causa del quale viene spesso centrifugato.

Che si è dentro ma fuori  l’unica precauzione da osservare prima dell’uscita: si prega di sfilare bigodini e di sostituire maschera occhi con opportuna matita.

Immagini da:
Besottment.tumblr.com
Daydreamer0207.tumblr.com
Jaclynpaige.tumblr.com
Thegiftsoflife.tumblr.com

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Ricevi gli ultimi articoli

Abbiamo una Newsletter

No SPAM, solo articoli interessanti