cambiare vita

Cambiare vita: di sogni, piani B, frolla e divani

C’è chi lo chiama cambiare vita, chi piano B, fatto sta che se vuoi conoscere una persona chiedile cosa fa nella vita. Se vuoi davvero conoscere la sua essenza chiedile qual è il suo piano B.

Sono i sogni a contraddistinguere le persone, non ciò che la vita ha distribuito loro ma la via di fuga cui si pensa mentre si va al lavoro, fermi ad un semaforo rosso con il dito che condivide una canzone con le mosse del volante e il cambiare vita che suona la batteria di quel giorno.

Abbiamo piedi piantati sotto la scrivania e li immaginiamo interrati nella sabbia calda di Salvador de Bahia, mentre serviamo caipirinhe ghiacciate ai turisti italiani che il giorno dopo se ne andranno via.

Io il mio piano B, il mio cambiare vita, lo coltivo da sempre, innaffiandolo ogni giorno come i gerani sul balcone, gli stessi che immagino sorridermi dalla finestra del secondo piano di un bed and breakfast della collina Toscana.

Rifare letti e preparare torte per colazione, consigliare itinerari enogastronomici e panorami, viali in fiore e fioroni di chiese. Ogni tanto immagino persino come sarebbero gli arredi. Questo è il mio desiderio di cambiare vita.

Mi piacerebbe creare un piacevole mix tra mobili antichi, rinvenuti nella ville lucchesi, e oggetti di design contemporaneo.

Anche i piani B, quelli che prevedono appunto di cambiare vita, però, hanno un budget limitato e per stare dentro ai miei risparmi faccio spesso un giro su Advisato cerco codici sconto oppure opinioni di chi ha già acquistato nei negozi on line presenti sul sito.
Mi piacerebbe trovare due sedie da giardino di legno bianco in stile Costa Atlantica da Lovethesign, da collocare sotto al patio d’ingresso ricoperto dal rosa di bouganville.

È lì che voglio accogliere i miei ospiti, servendo tè aromatizzato al gelsomino, biscotti di frolla all’olio d’oliva, sorrisi dagli angoli della bocca profondi.

E voi? Raccontateci il vostro piano B, i dettagli dei vostri pensieri del cambiare vita, il modo in cui pensate di realizzarlo, di viverlo. Parlandone sentirete che non è poi così difficile compiere il proprio destino, perché se una cosa puoi immaginarla significa che già esiste.

piano bcambiare vitacambiare vitacambiare vitacambiare vita

immagini via: lilibaba.tumblr.com – noperfectdayforbananafish.tumblr.com

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Ricevi gli ultimi articoli

Abbiamo una Newsletter

No SPAM, solo articoli interessanti