Il ratto delle conserve






“Ah, com’è brutto avanzare con l’età e dimenticare le cose”, ripete spessissimo la Nonna.
“Ogni anno, a fine agosto, acquisto quantità esagerate di vasi e vasetti prima dell’annuale conserva di pomodoro per figli e nipoti e, puntualmente, a fine inverno, mi trovo provvista soltanto di centinaia di coperchi”, continua subito dopo, scuotendo il capo.
Nonna, la tua conserva è buonissima. La più buona del mondo. Ci svezza durante i mesi freddi e bui, ci inebria dei profumi intensi del basilico e ci vizia il palato con il sapore zuccherino dei pomodori che scegli.

Ma, cara Nonna, se la conserva è deliziosa, sono i vasetti di vetro trasparente che generano, ahimè, la vera e propria dipendenza.

Non riesco a disfarmene.
Non riesco a staccarmene.
Non riesco proprio a liberarmene.

Capita che ne riempia uno d’acqua e che ci adagi un tulipano, che ci collochi dentro una candela bianca, che ci infili il filo di perle o i ciocolatini di mandorle e gianduia.

Quello più tondeggiante, dello scorso settembre, custodisce la sabbia bianca della spiaggia di quel lontano viaggio, lo smilzo del 2008 è diventato un porta elastici mentre quello alto e senza scritte è in cucina, a tenere uniti i mestoli di legno.

Cara Inconsapevole Nonna Pusher,

il mio comportamento è imperdonabile e la tua mente non è affatto labile!
Mi pento, mi dolgo, mi mordicchio il labbro inferiore e ogni tanto, per alleggerirmi la coscienza, ti dono un piccolo fiore.

Sono assuefatta, drogata e dipendente, per questo non riesco a non essere una nipote che non mente!





Immagini da:
Bettybroccoli.tumblr.com
Jongenandmeisje.tumblr.com
Socialsurvival.tumblr.com
Theembellishment.tumblr.com
Modernhepburn.tumblr.com

28 commenti su “Il ratto delle conserve”

  1. TESORAAAAAAAAAAAAAA…

    Esssson tornata!!!;o)

    Ecco dove sono finite le mie “boule” in vetro!(n.d.r. serie “le marmellate” by NI)

    Li hai requisiti TU! ;o)

    Bellisssssimo post!

    P.S. passato una buona Pasqua? Kisses. NI

  2. in effetti a giudicare dalle foto come si fa a non subire il fascino dei vasetti di vetro?Adoro l’ idea di usarli come portaposate ed anche i fiori dentro ci stanno benissimo!E` proprio vero,le nonne la sanno lunga, per questo le adoriamo!
    Baci

  3. Ciao stilosissima Eva!!! Io avevo una mamma pusher..e anche io, come te, sono assuefatta ai barattoli! Li uso da sempre e praticamente per tutto…me ne stuferò prima o poi?!?!?
    Mah..
    Buon weekend e un bacio.
    Laura@RicevereconStile

  4. Non mi deludi mai. Appena scopro che hai postato qualcosa mi prendo il tempo necessario per assaporare quello che scrivi. Sei una deliziosa conserva di poesia!

  5. quanti ricordi hai evocato Eva: effettivamente ho ancora chiara nella mente l’immagine di tante estati fa, durante le quali mamma, zie e cugine si riunivano per mettere i pomodori nei vasetti: da noi si dice “fare le buatte”, con espressione mutuata dal francese nel corso della dominazione di Napoli da parte dei nostri amatissimi (ma quando mai) “cugini” d’oltralpe!!!

  6. Mi fa piacere sapere che non sono la sola a conservare miriadi di barattolini per metterci i fiori e creare lanternine…
    Meno male, ero un po’ preoccupata ^_^

  7. Mi piacciono così tanto i barattoli di vetro che li destino agli usi più disparati pur di non eliminarli… Una volta sono riuscita addirittura a dire: “Questo lo DEVO tenere perchè ha l’imboccatura giusta per disegnare un cerchio perfetto”. Cerchio di cartone che avrei poi ritagliato per fare dei pon pon di lana (che non ho ancora fatto…)
    Baci e piccole manie

  8. L’immagine del vasetto con dentro le perle e i cioccolatini di mandorle e gianduia è davvero meravigliosa.

    I nonni hanno sempre una storia da raccontare.

    Un sorriso. Antonia.

  9. Bellissimo post!!!anch’io non riesco a buttare i vasetti di vetro li uso soprattutto per fiori e caramelle. Buon weekend ma purtroppo senza sole qui da me il tempo è bruttissimo. Baci Marcella

    ps.: grazie mille per i tuoi commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shopping Cart
Torna su