Ingabbiata




Né recinto, né voliera, né pollaio, né casa di reclusione.
Non permetterò mai a nessuno di impriogionare la mia anima, le mie idee o le mie mani.

Potrò prendere in considerazione un’unica eccezione:
una gabbia di crinolina dai fianchi alle caviglie… un’austera rete sulle spalle al massimo…

Ma sia chiaro: solo per poche ore… il tempo fugace di un cocktail in piedi.


Immagini da:
Hexagons.tumblr.com
Lecatwalk.tumblr.com
Lostinourdream.tumblr.com

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Ricevi gli ultimi articoli

Abbiamo una Newsletter

No SPAM, solo articoli interessanti